Cosa sono le Assicurazioni

Le Assicurazioni sono una forma consolidata di tutela di un bene che ci sta particolarmente a cuore. Ognuno di noi ha un’idea abbastanza immediata di cosa sia un’assicurazione: in alcuni casi la associamo ad una spesa obbligatoria che dobbiamo sobbarcarci (ad esempio l’RC auto). In altri casi pensiamo al pagamento di una somma in denaro che in cambio ci fornisce una maggior tranquillità, ad esempio in occasione di un viaggio, oppure per la nostra salute.

In realtà se vogliamo essere più precisi una assicurazione è innanzitutto un contratto che viene stipulato tra due parti, l’assicurando e la compagnia assicuratrice. L’effetto di questo contratto è quello di far sì che il rischio di un evento temuto dall’assicurando possa essere mitigato, o coperto del tutto, da una spesa in genere inferiore, il cosiddetto premio dell’assicurazione.

AssicurazioniPrendiamo ad esempio il caso di una polizza viaggi: uno dei rischi possibili è quello di smarrire il bagaglio all’aeroporto. L’assicurando ha ben presente che questa eventualità comporterebbe un danno materiale (oltre che, in molti casi, “affettivo”). Per poter ridurre l’impatto di questo evento non voluto decide quindi di rivolgersi ad una compagnia assicuratrice. E’ insomma disposto a spendere una certa somma di denaro, che ovviamente sarà notevolmente inferiore a quella del bene assicurato (il bagaglio, in questo caso), per avere la tranquillità di un rimborso nel caso in cui l’evento non desiderato accada veramente. Il premio che dovrà corrispondere alla compagnia dipenderà da diversi fattori, ma sicuramente tra questi ci saranno il valore del bene assicurato e la probabilità che l’evento si verifichi.

Le diverse tipologie di Assicurazione

Il modo più naturale di distinguere le diverse tipologie di Assicurazione è quello di considerarle in base al bene che si vuole tutelare. Le possibilità sono veramente molte, Mr Banca cerca di dare rilievo a quelle che hanno un impatto significativo sul bilancio economico della famiglia o del singolo e che in molti casi possono costituire uno strumento che contribuisce, insieme a quelli più prettamente finanziari, alla definizione ed alla tutela del patrimonio:

Le assicurazioni sulla casa

Sono le assicurazioni in cui il bene assicurato è la casa o tutto ciò che è ad essa legato. Ma attenzione, perché in certi casi ci si assicura anche dai danni che possono essere causati involontariamente a terzi in ambiente domestico.

Le assicurazioni sulla vita

In questo caso il bene è particolarmente prezioso. Si pensi in particolare al caso in cui ci sia un cospicuo mutuo da estinguere, questa forma di assicurazione può essere veramente importante per la serenità della famiglia. Spesso legate a queste forme di assicurazione ci sono anche quelle relative all’invalidità.

Le assicurazioni per la salute

Anche in questo caso il bene è molto prezioso. Ed anche in questo caso la tutela economica che può derivare da questa tipologia di assicurazione può risultare molto importante in caso di gravi patologie che richiedono cure o spese significative.

Le assicurazioni viaggi

Questo tipo di assicurazione può sembrare leggermente fuori contesto, in quanto si potrebbe, in prima battuta, ritenere il viaggio un evento ludico ed occasionale ed immaginare quindi una tutela nei confronti di un hotel poco confortevole o un bagaglio smarrito oppure rubato. Ma in realtà queste assicurazioni, che spesso coprono anche le spese mediche all’estero o la stessa vita, hanno una valenza non dissimile da alcune di quelle viste in precedenza, pur se spesso limitate ad un periodo circoscritto, quello appunto del viaggio.

Le assicurazioni miste

Molte assicurazioni possono infine avere diversi “oggetti”, appartenenti a più di una tipologia di quelle viste in precedenza. Ad esempio le polizze salute possono prevedere una copertura anche per la vita, o viceversa.

 

Il panorama è quindi molto vasto, anche tralasciando altre forme di assicurazione come ad esempio la classica polizza di responsabilità civile per l’auto, o gli altri mezzi di trasporto.

E’ da notare a tal proposito una differenza molto rilevante: la polizza di responsabilità civile è obbligatoria, ovvero il legislatore ha voluto garantire che, in caso di sinistro, il responsabile, attraverso la propria assicurazione, sia sempre in grado di fornire la copertura del danno nei confronti di colui che lo ha subito.

Le forme di assicurazione che noi del team di Mr Banca vogliamo approfondire in questa sede sono invece, nella maggior parte dei casi, non obbligatorie. Sono infatti quelle forme di assicurazione che il singolo, o la famiglia, decide di sottoscrivere volontariamente per tutelare ciò che è particolarmente caro e mettere il proprio patrimonio al sicuro dei rischi maggiormente temuti o che possono avere un impatto rilevante sul patrimonio e, di conseguenza, sulla propria serenità anche economica.