Calendario economico 19 – 23 novembre 2018

Mr Banca: buy or sell?

Calendario economico della settimana che va dal 19 al 23 novembre 2018.

Particolare attesa per la giornata del 19 novembre quando saranno comunicati i dati relativi alle Partite correnti, al Conto economico non destagionalizzato e si attende le Riunione dell’Eurogruppo; per la giornata del 20 novembre è atteso il Vertice dei Ministri delle Finanze UE; per la giornata del 22 novembre si attende la comunicazione da parte della Banca Centrale Europea delle decisioni di politica monetaria e la comunicazione dei dati relativi alla fiducia dei consumatori; per venerdì 23 novembre si attende la comunicazione dei dati statistici italiani relativi al saldo della bilancia commerciale non-UE, dei dati dell’Indice PMI manifatturiero e dell’Indice dei direttori agli acquisti del settore servizi nell’Eurozona.

In questo articolo riporteremo gli eventi chiave più importanti della settimana da tenere sott’occhio, menzioneremo inoltre le previsioni degli analisti.

Calendario economico del 19 novembre 2018

Calendario Economico

Zona Euro – Partite correnti

Orario: 10:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Markets.com
Meccanismo di impatto: l’indice delle Partite Correnti è un dato soggetto a rettifica stagionale e misura la differenza di valore tra i beni e i servizi esportati e il pagamento degli interessi (esportazioni meno importazioni).
Dati superiori al previsto devono essere interpretati come positivi/rialzisti per l’euro (EUR), in quanto gli stranieri devono acquistare la valuta nazionale per pagare le esportazioni che si riflettono sulla crescita economica nell’Eurozona.
Periodo di riferimento: mensile (settembre)
Dato precedente: 19,5B
Previsione degli analisti: 21,4B
Dato attuale: 23,9B

Banca Centrale Europea

Zona Euro – Conto Corrente (non destagionalizzato)

Orario: 10:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Grand FX Pro
Meccanismo di impatto: nel Conto corrente (non destagionalizzato) sono comprese tutte le transazioni tra residenti e non residenti che riguardano merci, servizi, redditi e trasferimenti correnti.
Periodo di riferimento: mensile (settembre)
Dato precedente: –
Previsione degli analisti: 30,0B
Dato attuale: 20,5B

Leggi anche: Come funziona il trading online?

Calendario economico del 20 novembre 2018

Germania

Germania – IPP (Indice dei Prezzi di Produzione) (Mensile e Annuale)

Orario: 8:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: ETX Capital
Meccanismo di impatto: l’Indice dei Prezzi al Produttore (PPI) è un indicatore inflazionistico che misura la variazione media dei prezzi di vendita dal punto di vista dei venditori-produttori nazionali di beni e servizi nell’Eurozona.
Una lettura inferiore a quello previsto dovrebbe essere preso come negativo per l’euro, mentre con valori superiori alle attese dovrebbe essere ritenuto come positivo per l’Euro.
Periodo di riferimento: mensile (ottobre) e annuale
Dato precedente: 0,3% (ottobre), 3,1% (annuale)
Previsione degli analisti: 0,3% (ottobre), 2,9% (annuale)
Dato attuale: 0,5% (ottobre), 3,2% (annuale)

Leggi anche: Criptovalute disponibili su Neteller

Calendario economico del 21 novembre 2018

Germania

Germania – Asta di Bobl con scadenza a 5 anni

Orario: 11:40
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Grand FX Pro
Meccanismo di impatto: i Bobl (dal tedesco Bundesobligation) sono “obbligazioni federali”, emesse dal 1979, hanno un tasso di interesse nominale fisso, che viene pagato annualmente, e, a differenza dei titoli di Stato a più lungo termine, hanno una durata di soli cinque anni.
L’emissione di obbligazioni federali avviene sempre nel contesto di un’asta (“procedura di gara”), che è seguita dall’introduzione della negoziazione di borsa.
Nell’asta, solo gli istituti di credito che appartengono ai cosiddetti Bunded Issue Group hanno il diritto di acquistare titoli federali.
Altri istituti di credito, investitori professionali e privati ​​possono incaricare le banche del gruppo a presentare offerte o ad acquistare titoli federali svizzeri direttamente dopo la loro emissione in borsa.
Poiché gli acquisti e le vendite sono sempre effettuati al prezzo corrente di mercato, le obbligazioni federali possono essere utilizzate per generare guadagni annuali in interessi e guadagni o perdite di prezzo.
Le obbligazioni federali vengono emesse in serie numerate e possono quindi essere più facilmente distinte l’una dall’altra. Il numero di serie fa parte del numero di identificazione dei titoli, che inizia sempre con 114xxx, dove xxx sta per il numero di serie. (Esempio: la serie 155 ha il WKN 114155.).
Le fluttuazioni del rendimento dei Bobl dovrebbero essere monitorate da vicino come un indicatore della situazione del debito del governo; per quanto concerne il rendimento sul Bobl, esso rappresenta il ritorno economico che un obbligazionista riceverà conservando un buono del tesoro per la sua intera durata.
Periodo di riferimento: quinquennale
Dato precedente: -0,040%
Previsione degli analisti: –
Dato attuale: -0,180%

Leggi anche: Web Trader è la nuova piattaforma di City Index

Calendario economico del 22 novembre 2018

Zona Euro

Zona Euro – Fiducia dei consumatori

Orario: 16:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Grand FX Pro
Meccanismo di impatto: l’European Commission comunicherà l’Indice sulla fiducia dei consumatori che misura il livello di fiducia da parte dei consumatori nell’attività economica globale.
Come viene calcolato? L’indice viene computato tenendo conto dei risultati di una survey condotta su un panel di 2.300 consumatori intervistati, appartenenti all’Eurozona, a cui si richiede di dare una valutazione sull’outlook economico futuro.
In buona sostanza, si tratta di un indicatore chiave che anticipa la spesa dei consumatori: valori più alti implicano un maggiore ottimismo da parte dei consumatori e possono essere interpretati positivamente per l’Euro.
Periodo di riferimento: novembre
Dato precedente: -2,7%
Previsione degli analisti: -2,7%
Dato attuale: -2,7%

Leggi anche: Recensione Grand Fx Pro

Calendario economico del 23 novembre 2018

Market Mover Euro

Zona Euro – Indice PMI manifatturiero

Orario: 10:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Grand FX Pro
Meccanismo di impatto: il Purchasing Managers’ Index misura il livello di attività dei responsabili degli acquisti nel settore manifatturiero.
Fornisce un’indicazione sullo stato di salute del comparto manifatturiero e sulla crescita della produzione nell’Eurozona.
Qualsiasi dato superiore al 50 indica un’espansione, mentre un dato inferiore indica una contrazione. Dati superiori al previsto devono essere interpretati come positivi per l’Eurozona e per la stessa valuta.
Periodo di riferimento: novembre 2018
Dato precedente: 52,1
Previsione degli analisti: 52,1
Dato attuale: 52,0

Eurozona

Zona Euro – Indice dei direttori agli acquisti del settore servizi

Orario: 10:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Grand FX Pro
Meccanismo di impatto: l’Indice dei direttori agli acquisti, in inglese PMI (Purchase Manager Index), rivela il grado di attività dei responsabili degli ordinativi delle imprese impegnate in un determinato settore, in questo caso, nel comparto terziario.
In particolare, questo è compilato tramite questionari inviati per l’acquisto di oltre 400 dirigenti in aziende private operanti nei servizi. Esso fornisce indicazioni di ciò che sta realmente accadendo nell’economia settore privato (volume di vendite, stock e prezzi).
Periodo di riferimento: novembre 2018
Dato precedente: 53,3
Previsione degli analisti: 53,3%
Dato attuale: 53,7

Non hai ancora un conto di trading di CFD? Ecco i broker recensiti e consigliati da Mr Banca

Markets.com

TRADING TOOLS +
CONTO PRATICA GRATUITO

Voto: 8.6/10
INFORMATIRICHIEDI
 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
BDSwissBDSwiss7.3RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*