Carta prepagata PayPal

Carta prepagata PayPal

L’attivazione di carte prepagate pronte ad essere usate per ogni tipo di acquisto, da quello nei negozi tradizionali alle transazioni svolte online, sta diventando nel corso degli ultimi anni una tendenza sempre in maggiore crescita. Il concetto di carta di credito si è quindi trasformato fino ad arrivare ad essere una esigenza da soddisfare senza badare troppo alle possibilità economiche che si hanno o alla fascia d’età alla quale si appartiene. La carta prepagata è diventata, infatti, uno strumento utilissimo sia per i giovani, che con i soldi messi a disposizione dai genitori possono comprare in sicurezza i beni di cui “necessitano”, sia per gli adulti che possono evitare di portarsi dietro denaro liquido per effettuare i pagamenti.

Questa moderna “esigenza” è stata colta non solo dagli istituti finanziari, ma anche dai grandi player per i pagamenti online, in questo contesto non è da meno Paypal.

La Carta prepagata di PayPal

Come vi abbiamo indicato nel nostro precedente articolo, PayPal è “LO” strumento di pagamento on line sicuro che consente di effettuare trasferimenti di denaro verso soggetti terzi, in modo rapido e veloce.

Leggi anche: Come pagare con PayPal e perché farlo…

In questo articolo focalizzeremo la nostra attenzione sulla carta prepagata Paypal, andandone a spiegare le caratteristiche, la facilità di attivazione e le potenzialità.

carta prepagata paypalPartiamo dicendo che la carta prepagata Paypal fa parte del circuito Mastercard sul territorio italiano e viene rilasciata e gestita da CartaLis Lottomaticard (società del gruppo Lottomatica che si occupa della cosiddetta “moneta elettronica”).  Essa può ricevere ed inviare bonifici su conti correnti italiani (e non su quelli esteri, pur essendo una carta/conto dotata di codice IBAN) e può essere usata indifferentemente come bancomat o carta di credito. Può essere collegata al proprio conto Paypal ma gli spostamenti di fondi dalla carta al conto e viceversa, necessitano di 2/3 giorni lavorativi.

Il codice IBAN della carta prepagata Paypal è visibile sia sulla carta stessa, sia nel contratto di sottoscrizione e sia nell’area personale presente sul conto Paypal di riferimento. Il plafond massimo della carta è di 10.000€, ha un costo di attivazione di 9,90€ e la ricarica minima consentita per la carta prepagata Paypal è di 10€.

Come detto, la carta prepagata PayPal, fa parte del circuito Mastercard e quindi può essere usata come strumento di pagamento in un qualsiasi esercizio che utilizza il POS, ma soprattutto può essere usata per effettuare i così “temuti” acquisti on-line. Per questi ultimi bisogna fare una piccola annotazione: utilizzando la carta prepagata Paypal per acquisti non in euro si applica una commissione del 2% sull’acquisto.

Dopo aver elencato le caratteristiche principali della carta prepagata Paypal, andiamo a vedere in che modo è possibile attivarla. La condizione necessaria è quella di essere titotolari di un conto Paypal.

La procedura di richiesta della carta prepagata Paypal avviene on line e quindi bisogna munirsi di carta d’identità/patente di guida e codice fiscale. Per il ritiro della carta prepagata Paypal si può scegliere se farsela recapitare al proprio domicilio via Posta, oppure se ritirarla in un qualsiasi punto vendita Lottomatica prese11nte sul territorio nazionale.

Ecco come richiedere la propria carta prepagata Paypal in tre piccoli passaggi:

  1. Accedere al conto Paypal, entrare nella sezione dedicata ai “prodotti finanziari” e selezionare “richiedila ora”. A questo punto dovrete scegliere se farla recapitare al vostro domicilio o se ritirarla personalmente in un punto Lottomatica;
  2. Se scegliete la prima opzione entrerete in una procedura guidata molto semplice in cui inserire i vostri dati personali, compreso il codice fiscale, e i vostri documenti di riconoscimento. Alla richiesta della carta occorre effettuare un primo bonifico da 5€ dal proprio conto corrente.
  3. Se scegliete di ritirare la carta in un punto vendita Lottomatica, oltre a compilare la sezione con i dati personali, avrete un codice di riconoscimento da mostrare al punto vendita insieme al documento di riconoscimento (mi raccomando di usare lo stesso documento). Anche per questa opzione la prima ricarica deve essere minimo di 5€.

Una volta attivata la carta prepagata Paypal, in circa 20 giorni vi verrà inviato codice Pin e Puk.

PayPal carta prepagata: come ricaricare e prelevare

carta prepagata paypalSi può ricaricare la carta tramite conto Paypal, tramite bonifico bancario o tramite ricarica in un qualsiasi punto Lottomatica. E’ possibile prelevare in un qualsiasi sportello ATM al costo di 1,10€ per operazione tranne che per quelle svolte agli sportelli Banca Sella (società azionista di Lottomatica). La carta prepagata Paypal ha scadenza e non ha il rinnovo automatico; quindi se si vuole continuare ad avere una carta prepagata Paypal si dovrà fare una nuova attivazione e la nuova carta avrà un nuovo Iban e un nuovo Pin ma i soldi verranno trasferiti dalla vecchia carta alla nuova.

Siamo sicuri che questa recensione vi potrà essere utile per capire se la carta prepagata Paypal risponde alle vostre esigenze o a quelle dei vostri cari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*