Cosa sono le Carte di Credito

carte-di-creditoLa Carta di Credito è uno tipo di carta, solitamente in materiale plastico, che permette al titolare della carta di effettuare un pagamento elettronico per acquistare da un ente esercente (merchant) beni e servizi, in base all’impegno preso nei confronti dell’ente emittente (issuer) della carta di credito stessa, di ripagare gli importi anticipati (più altri oneri concordati).

Perchè utilizzare una Carta di Credito?

carta-di-credito-sicuraÈ abbastanza evidente che la Carta di Credito è più sicura ed è più pratica dei contanti: in effetti rispetto all’utilizzo dei contanti la carta di credito ha un volume ridotto! 🙂

La Carta di Credito ti permette inoltre di spendere al momento, ma le spese sostenute ti saranno addebitate sul conto corrente nel mese successivo all’acquisto, in un’unica soluzione e senza l’addebito di interessi (se la carta di credito è a saldo).

L’ente che emette la Carta di Credito (di solito una banca) crea un account e concede una linea di credito al titolare della carta, da cui il titolare della Carta di Credito può prendere in prestito denaro per il pagamento di un bene o come un anticipo in contanti.

Se non vuoi tenere i soldi sotto il materasso, avrai sicuramente notato che il flusso di offerte di carte di credito da parte delle banche è sempre più pressante.

Alcune delle banche più grandi si stanno concentrando sulla costruzione di un loro portafogli basato sulle carte di credito cercando di farle acquistare dai clienti esistenti, offrendo ricompense extra.

D’altro canto con l’aumento dei prezzi delle case e la necessità per quasi tutti di accendere un mutuo, i rating di credito hanno assunto maggiore importanza.

Perche rifiutare queste offerte a scatola chiusa?

 Carta di creditoVotoLeggiVai
AgosAgos7,5/10RecensioneRichiedi
American ExpressAmerican Express7/10RecensioneRichiedi
KalixaKalixa6,5/10RecensioneRichiedi
CitiCiti6/10RecensioneRichiedi

Mr Banca ti aiuterà a capire meglio come funzionano e quali sono i pro e i contro delle carte di credito.

Pro e Contro delle Carte di Credito

Pro Contro
  • La carta di credito ti permette di fare grandi acquisti ORA, ma  pagare DOPO a saldo o  a rate;
  • L’estratto conto della carta di credito rende la gestione del tuo budget più felssibile;
  •  È più facile portarsi dietro e girare con una carta di plastica che con denaro contante;
  • Se utilizzata all’estero, non ci sono problemi con cambi di valute;
  • Alcune carte di credito propongono assicurazioni viaggi e contro furto e clonazioni con risarcimento;
  • Con le carte rateali si può beneficiare di pagamenti rateali (con relativi interessi);
  • Programmi di loyalty (raccolte punti) che comportano vantaggi ulteriori.
  • Con l’utilizzo della carta di credito è più facile essere in debito, rispetto all’utilizzo del denaro contante;
  • La facilità dell’utilizzo della carta di credito può farti spendere di più delle tue reali possibilità;
  • Gli interessi applicati dalle carte di Credito possono far diventare un piccolo debito, grande nel tempo.

Come funziona il processo di autenticazione di una Carta di Credito?

La Carta di Credito si basa su un processo di pagamenti autorizzati dal sistema bancario che coinvolge questi tre attori:

Ente emittente (issuer):
  • è l’azienda che provvede a emettere la carta di credito (una banca oppure un ente finanziario);
  • è l’azienda che definisce il contratto con il titolare della carta (i titolari sono considerati clienti della società emittente).
Ente esercente (merchant):
  • è l’esercizio commerciale che, scegliendo un circuito di pagamento, permette ai propri clienti di pagare attraverso la carta, alternativa al contante;
  • il circuito viene solitamente scelto tramite una società di gestione terminali (acquirer) che offre servizi di vendita o noleggio POS (Point of sale), contabilizzazione e rendiconto dei pagamenti, reportistica e gestione delle controversie (solitamente definite dispute), comunicazione flussi informativi da e verso i circuiti stessi.
Circuito di pagamento:
  • gestisce con la propria rete di comunicazione le richieste e le autorizzazioni;
  • gestisce la contabilizzazione delle posizioni dei titolari e degli esercenti;
  • invia informazioni all’ente emittente e alla società di gestione terminali che mantengono aggiornati i loro rapporti rispettivamente con titolari ed esercenti.

Una volta chiariti quali sono gli attori coinvolti è più facile comprendere come funziona la transazione di vendita:

1 2 3

Il titolare della carta di credito utilizzando la carta si impegna a restituire all’ente che emette la carta l’importo della transazione

L’ente esercente (merchant) eroga i beni o servizi richiesti dal titolare della carta di credito 

L’ente che emette la carta di credito (issuer) si impegna a pagare al posto del titolare quanto dovuto, eventualmente al netto di commissioni prestabilite

Carte di credito: è tutto chiaro?

In conclusione con una carta di credito:

  • il titolare può acquistare senza l’uso di contanti;
  • il fornitore (merchant) non è soggetto al rischio di un pagamento tramite assegno e quindi all’eventuale insolvenza dello stesso;
  • l’istituto (issuer) eroga un servizio percependo, per questo, una commissione.

pagamenti-carta-di-creditoOltre che come strumento di pagamento, la carta di credito può essere utilizzata come strumento di prelievo di contanti allo sportello automatico ATM (al pari di una Carta di debito per esempio attraverso il circuito italiano BANCOMAT® o attraverso un circuito internazionale tipo MAESTRO®) digitando il codice segreto consegnato insieme alla carta.

Quali sono le principali carte di Credito?

circuiti-carte-di-creditoLe principali carte di credito internazionalmente riconosciute sono:

  • American Express
  • Diners
  • Visa
  • MasterCard
  • JCB
  • Discover Card
  • China UnionPay

Nelle prossime sezioni Mr Banca ti darà più elementi per muoverti meglio nel mondo delle carte di Credito.

Vai alla sezione successiva >>