Come acquistare azioni

Come acquistare azioni: la guida completa di MrBanca

Il mondo degli investimenti è un mondo per molti sconosciuto ma al contempo estremamente affascinante non appena si impara a conoscerlo.

Leggi anche: L’investimento senza rischi

Acquistare azioni rientra nella categoria di investimento nota come  “investimento di proprietà”,  la quale rappresenta la classe di investimento più volatile ma anche più redditizia.

Investimenti

Acquistare azioni significa in pratica diventare parte della “proprietà”  di una determinata azienda con la possibilità di influenzare, a seconda della quantità di azioni possedute, le decisioni inerenti il futuro della società stessa. Nel caso in cui si disponesse della maggioranza delle azioni con diritto di voto in assemblea ordinaria, si avrebbe di fatto la possibilità di nominare i membri del Cda (consiglio di amministrazione) e quindi un pieno controllo della società stessa.

Leggi anche: Investimento: cos’è realmente?

All’interno di questa guida vi illustreremo i 5 semplici passi da mettere in atto per poter acquistare azioni.

 

Come acquistare azioni: passo 1

Il primo passo per poter acquistare azioni è capire come è possibile farlo. Nell’immaginario comune molte persone credono che per acquistare azioni sia necessario effettuare quei rilanci frenetici che si vedono nei film all’interno di Wall Street.

 

Leggi anche: 6 film su trading, finanza e investimenti da vedere

In realtà non è proprio così, il modo più semplice per acquistare azioni online è quello di avvalersi di un intermediario.

In ambito economico un intermediario (in inglese broker) è un soggetto  che può essere rappresentato da una persona fisica o da un’ agenzia con lo scopo di organizzare e facilitare le transazioni tra un acquirente e un venditore,  percependo una commissione a valle della conclusione dell’affare.

Aprire un conto con un broker è molto semplice, basta collegarsi al sito del broker, compilare il  form nel quale vengono richiesti i dati personali, fornire una prova di identificazione e una di residenza (bolla della luce, bolletta del gas etc..) e scegliere il metodo per finanziare il conto (es. Skrill, Neteller, bonifico bancario etc..).

 Leggi anche:  Paypal vs Skrill: chi scegliere?

 

Come acquistare azioni: passo 2

  • Il broker giusto che ti permette di acquistare azioni

Un altro punto importante sul quale fare attenzione è relativo alla scelta del broker. Non bisogna cadere in quella che noi definiamo “trappola delle commissioni”.
Commissioni basse non sempre stanno a rappresentare una vantaggio per l’utente finale, pagare uno spread più alto sulle operazioni di acquisto azioni potrebbe valerne la pena nel momento in cui si fa affidamento ad una società di intermediazione che offre servizi di alta qualità.
Attenzione però anche quando le commissioni eccedono la soglia di “decenza”. Quello che vi consigliamo è di verificare sempre le T&C presenti nel contratto di attivazione del servizio.

Leggi anche: Qual è il miglior sito di trading online?

Noi di MrBanca abbiamo recensito i seguenti broker ritenuti certificati ed affidabili e che consentono di acquistare azioni.

 

 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
24option24option7.7RecensioneRichiedi
24CM24CM7.5RecensioneRichiedi
Grand Fx ProGrand Fx Pro7.4RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

 

Come acquistare azioni: passo 3

  • Scegli attentamente quali azioni acquistare

Dopo aver scelto il broker e attivato il conto,  è possibile immergersi appieno nell’attività di trading, nello specifico nell’acquisto di azioni.
I dati che girano in rete sono molti ed è possibile che si venga travolti dal diluvio di informazioni che investono il mercato azionari e che potrebbero influenzare in modo negativo la tua attività di acquisto azioni.
L’interpretazione delle informazioni di mercato richiede una conoscenza specifica del settore finanziario e delle nozioni di Analisi Fondamentale

Leggi anche: Analisi fondamentale

Quello che ti possiamo consigliare è di iniziare con l’acquisto di azioni di società che conosci, delle quali hai fiducia e per le quali puoi esprimere delle preferenze di consumatore.

Con il passare del tempo, quando inizierai a diventare più esperto, dovrai essere in grado di valutare le performance aziendali, di fare un’analisi critica delle aspettative di business e di crescita dell’azienda stessa.

Ti consigliamo di leggere questo nostro articolo “Cosa serve sapere per valutare un’impresa” che ti introdurrà a concetti fondamentali necessari per intraprendere la valutazione dei parametri atti a valutare la convenienza dell’acquisto di azioni di una determinata impresa.

Warren Buffett diceva:  “compra azioni di un’impresa perché vuoi possederla, non perché vuoi che il titolo salga”.

Leggi anche: Warren Buffett: le regole del successo

 

Come acquistare azioni: passo  4

  • Quante azioni acquistare

Guida gratis al trading onlineValuta con attenzione il numero di azioni che sei disposto a comprare in funzione anche del livello di rischio che sei in grado di affrontare. Non sentirti mai obbligato ad acquistare un numero elevato di azioni tutte in una volta.
Inizia con piccole quantità di azioni, cerca di capire quale sono le tue reazioni ad eventi negativi (si parla di investimento e quindi attività rischiose) e poi aumenta il tuo portafoglio azionario man mano che avrai preso confidenza con le attività di trading.

Come acquistare azioni: passo  5

  • Migliora le tue conoscenze e perfeziona il tuo approccio

Come vi abbiamo già detto, il successo negli investimenti, passa attraverso la conoscenza. Conoscenza nei propri mezzi e conoscenza nel mercato.
Anche l’acquisto di azioni segue la stessa regola, cerca di comprendere i fenomeni che spostano gli equilibri di mercato e cerca, per quanto possibile, di anticiparli in modo da cavalcare l’onda.

Ricorda però che se le cose dovessero diventare difficili la chiave è quella di concentrarsi  sul lungo termine e soprattutto sugli elementi che è possibile controllare.

L’isterismo del mercato non è purtroppo tra questi

Leggi anche: Investimenti per principianti: le regole fondamentali (parte prima)

Leggi anche: Investimenti per principianti: le regole fondamentali (parte seconda)

 

 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
24option24option7.7RecensioneRichiedi
24CM24CM7.5RecensioneRichiedi
Grand Fx ProGrand Fx Pro7.4RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*