Fineco

FINECO
Gruppo Unicredit
SCOPRI L'OFFERTA

Voto: 7.5/10
INFORMATIRICHIEDI

Conto Fineco: la nostra recensione imparziale

FinecoUn fenomeno che da anni sta interessando il mondo dei risparmiatori in tutto il mondo è il passaggio sempre più massiccio dei clienti dalle banche fisiche e tradizionali ad una serie di banche che offrono i propri servizi esclusivamente on line ed abbattendo in maniera praticamente assoluta i costi di gestione e di tenuta conto. Naturalmente questo tipo di passaggio è favorito dalla sempre maggiore conoscenza informatica che tutti noi stiamo acquisendo con l’evoluzione della tecnologia ed anche per chi non mastica di economia e di finanzia questo tipo di conto corrente risulta ormai molto fruibile e di semplice utilizzo. Vogliamo concentrare la nostra attenzione in questa recensione sulle possibilità di apertura di un conto corrente Fineco, società ormai storica per quel che riguarda le banche on line. Ma procediamo per gradi e prima di iniziare ad entrare nelle caratteristiche peculiari del conto corrente on line proposto da Fineco, facciamo prima qualche breve cenno storico sulla società Fineco, anche per capire a chi stiamo affidando i nostri risparmi.

Conto corrente online Fineco

Conto corrente online FinecoFineco Bank S.p.a. è la banca diretta che opera su più canali del gruppo Unicredit, può vantare oltre 1.200.000 clienti e può inoltre contare su una delle maggiori reti di consulenza in Italia, con oltre 2.600 Personal Financial Advisor. Dal primo aprile del 2016 è quotata in Borsa nell’indice Ftse Mib di Milano, ha una raccolta netta pari a 5,958 miliardi di euro ed ha un patrimonio netto nel segmento Private di 25,9 miliardi al 31 dicembre 2017. Per capire quale tipo di riscontro positivo sta avendo nei confronti dei clienti e dei risparmiatori più in generale, basta citare il premio che le è stato assegnato dal Boston Consulting Group nel 2015 quale banca più consigliata al mondo grazie al passaparola. Al momento la Banca Fineco può vantare sul territorio oltre 1100 dipendenti.

Fineco - Internet banking

Conto Fineco: istruzioni per l’uso

Entriamo nel vivo adesso della nostra recensione ed iniziamo a vedere in che modo è possibile aprire il nostro conto corrente su Fineco Bank e quali passaggi occorre eseguire. Innanzitutto collegarsi al sito Fineco e cercare la sezione “APRI CONTO”. Come suggerito dal sito stesso di Fineco, bisogna avere a portata di mano un proprio documento di riconoscimento in corso di validità (patente, carta d’identità o passaporto) ed il proprio codice fiscale. Dopo aver inserito i propri dati personali, la procedura per l’apertura del conto Fineco offre una serie di opzioni a discrezione del cliente che può calibrare il proprio conto corrente in base alle proprie caratteristiche finanziarie.

Fineco offre l’opportunità di aprire il proprio conto corrente, oltre che con la procedura on line che abbiamo illustrato, anche telefonicamente o attraverso la consulenza di un Personal Financial Advisor; una soluzione questa offerta da Fineco di certo molto apprezzata dai consumatori, visto che offre gratuitamente la consulenza di un esperto in “carne ed ossa” che spiega tutte la caratteristiche peculiari di questo conto corrente.

Leggi anche: Fineco, banca diretta e broker online… è davvero il conto n. 1 in Italia?

Servizi conto corrente online Fineco

Quali servizi offre il conto corrente Fineco? E come possiamo sfruttarli? Come tutte le banche on line, Fineco offre ai propri cliente una serie impressionante di servizi, che sostituiscono in maniera praticamente totale quelli che si possono ricevere in una banca classica. Andiamoli ad elencare e vediamone le caratteristiche principali:

  • PRELIEVI ITALIA: il conto Fineco consente prelievi gratuiti sul circuito Bancomat per cifre superiori a 99€;
  • PRELIEVI SMART: possibilità di prelevare agli ATM Unicredit senza supporto fisico ma semplicemente con il proprio Smartphone;
  • MAXI PRELIEVO: il conto Fineco offre l’opportunità di procedere a dei prelievi fino ad un importo di 3000,00€ su tutti gli ATM Unicredit senza spese;
  • DEBIT CARD: collegata al conto Fineco si ha la possibilità di avere una carta contactless gratuita per prelevare e pagare in Italia o all’estero;
  • VERSAMENTI SELF-SERVICE: in tutti gli ATM evoluti del gruppo Unicredit sarà possibile versare i propri contanti e i propri assegni direttamente senza recarsi allo sportello;
  • BONIFICI SENZA CONFINI: in Italia offre la possibilità GRATUITA di effettuare bonifici senza limite di numero o di importo. All’estero offre l’opportunità di effettuare bonifici in 250 del mondo ed in 20 valute diverse;
  • PAGAMENTI ON LINE: per tutti i clienti sarà possibile pagare attraverso il proprio conto Fineco MAV, RAV, utenze, bollettini, bollo auto, imposte e tasse;
  • TUTTO A CASA: la caratteristica principale del conto Fineco; infatti tramite richiesta on line si può ricevere a casa propria la carta di credito o di debito, il carnet degli assegni ed il PIN per il proprio conto.

Ovviamente bisogna precisare, a chiusura di questa nostra breve recensione che le spese per l’apertura di Conto Corrente, il canone annuo, le spese annue per conteggio di interessi e competenze, le spese per la Debit Card e tantissime altre operazioni sono assolutamente GRATUITE!

Fineco ci offre senza dubbio una ottima soluzione per il nostro conto corrente e speriamo che questa nostra recensione possa servire a voi nostri cari lettori per capire se è quella più adatta alle vostre esigenze e a quelle della vostra famiglia.

Informati ora e, se vuoi, richiedi online questo conto corrente Fineco

Fineco

FINECO
Gruppo Unicredit
SCOPRI L'OFFERTA

Voto: 7.5/10
INFORMATIRICHIEDI
 Conto CorrenteVotoLeggiVai
Credit AgricoleCredit Agricole8/10RecensioneRichiedi
CheBanca!CheBanca!7.5/10RecensioneRichiedi
FinecoFineco7.5/10RecensioneRichiedi
IWBankIWBank6.5/10RecensioneRichiedi
YouBankingYouBanking6.5/10RecensioneRichiedi
CarigeCarige6.5/10RecensioneRichiedi
UnicreditUnicredit6/10RecensioneRichiedi
Ing DirectIng Direct6/10RecensioneRichiedi

Fineco

1 commento

  1. I prelievi al bancomat sono a pagamento in caso di importi inferiori a 99 euro.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*