Cosa sono i Panda Bond

Panda bond China
Panda bond China
Libertex

20 ANNI DI ESPERIENZA
2,2 MILIONI DI CLIENTI

Voto: 7.3/10
INFORMATIRICHIEDI

Nel corso delle ultime settimane sono stati tantissimi i dibattiti sulla possibilità dell’Italia di poter investire in territorio cinese. La possibilità di sfruttare un mercato dai numeri impressionanti sia per quantità di pubblico al quale ci si rivolge sia per l’opportunità di sfruttare in maniera determinante il brand del “Made in Italy” che ha sempre molto fascino e presa all’estero. Tutto questo favorito dalla visita del presidente della Repubblica popolare cinese Xi Jinping a Roma e Palermo avvenuta nei giorni scorsi, con la stipula di nuovi accordi per la costruzione di una nuova rete di sinergie economiche e industriali, ribattezzata “Nuova via della Seta”. Per incentivare questo tipo di processo, e per scongiurare la possibilità che altre nazioni come Francia e Germania colgano al volo questa occasione di crescita estromettendo l’Italia, è stato rafforzato uno strumento finanziario che potrebbe essere il cavallo di Troia per il rafforzamento delle industrie italiane in Cina: i Panda Bond.

I panda bond e il presidente cinese Xi Jinping
I Panda Bond e il presidente cinese Xi Jinping
Libertex

20 ANNI DI ESPERIENZA
2,2 MILIONI DI CLIENTI

Voto: 7.3/10
INFORMATIRICHIEDI

Alla scoperta dei Panda Bond

Ma nello specifico cosa sono i Panda Bond? I Panda Bond sono dei titoli obbligazionari emessi dalla Bank of China, in collaborazione con la Cassa Deposito e Prestiti, i cui proventi saranno destinati al finanziamento delle aziende italiane operanti nel territorio cinese sia in maniera diretta sia in maniera indiretta. Senza dubbio un accordo storico visto che in questo modo la Cassa Depositi e Prestiti diventerebbe il primo istituto di credito europeo ad esplorare questo tipo di mercato e di prodotto in territorio cinese. Dobbiamo dire che già oggi grandi marchi della produzione italiana operano in Cina e siamo certi che i Panda Bond possano essere una ottima occasione di far crescere lo sviluppo per gli stessi in un mercato sterminato dal punto di vista delle possibilità di guadagno. Il piano di emissione dei Panda Bond è stimato in circa 5 miliardi di Yuan (pari ad oltre 660 milioni di Euro!); infatti, nonostante il titolo obbligazionario si espressamente rivolto alla platea delle aziende italiane, verrà comunque emesso nella moneta avente corso legale nel territorio cinese. In combinata assieme a questa emissione di titoli obbligazionari, la Bank of China e la Cassa Depositi e Prestiti hanno siglato un accordo per un programma anche di supporto finanziario e logistico volto alle imprese italiane che intendano trasferire parte della propria produzione in territorio cinese. Oltre a questi impegni già siglati, i due istituti di credito hanno assunto l’impegno di elaborare nuovi piani di collaborazione per favorire lo sviluppo di entrambi paesi in determinati settori in cui l’economia italiana e quella cinese potrebbero trovare delle affinità d’azione come ad esempio il ramo dell’import/export, quello delle infrastrutture e quello del corporate finance.

I Panda Bond: i titoli obbligazionari emessi dalla Bank of China
I Panda Bond: i titoli obbligazionari emessi dalla Bank of China

I Panda Bond seguono la direzione della via della seta

Come detto la visita del Presidente Cinese Xi Jinping in Italia ha stretto ancor di più i rapporti tra le due nazioni e lo stesso Presidente cinese, durante l’incontro tenuto con il Premier Conte, ha riaffermato come il ruolo dell’Italia possa essere ancora più centrare nelle relazioni internazionali dell’economia cinese, sia per la sua strategica posizione nel Mediterraneo che la rende perfetta come ponte tra Asia, Africa ed Europa, e sia per la sua grande quantità di porti strutturati in maniera ottimale. Xi Jinping ha voluto anche dare una sorta di incoraggiamento a dei ragazzi del Convitto Nazionale Vittorio Emanuele di Roma, spronandoli ad essere i nuovi Marco Polo dell’era moderna.  Ma quali settori saranno quelli più interessati dai Panda Bond e nel contempo quelli più determinanti per la costruzione di questa nuova via della Seta? L’Italia, al momento quinto nella classifica dei partner commerciali con la Cina, mira come già accennato prima all’aumento della percentuale di export dei propri prodotti soprattutto agroalimentari ma anche nel campo dell’industria pesante (in particolare nel ramo del know-how), tecnologico e scientifico. Ultimo, ma non in ordine d’importanza, l’aspetto culturale visto che lo stesso presidente cinese ha invitato gli studenti italiani, dopo aver completato il percorso di studi, a recarsi in Cina per compiere una esperienza professionale che vada ad arricchire il bagaglio personale del giovane. Per darvi una sommaria idea della presenza italiana in Cina possiamo dirvi come grandi imprese tipicamente italiane come Piaggio, Iveco, Luxottica, Ferrero, Ducati, De Longhi ed Ariston siano già presenti in territorio cinese e che hanno accolto con grande favore l’iniziativa dei Panda Bond.

L'incontro tra Mattarella e Xi Jinping. L'Italia e la Cina, la nascita di una nuova alleanza strategica e i Panda Bond
L’incontro tra Mattarella e Xi Jinping. L’Italia e la Cina, la nascita di una nuova alleanza e i Panda Bond

Speriamo che questo nostro articolo possa avervi reso un’idea ancora più chiara di cosa siano i Panda Bond ed in che modo, in maniera più o meno diretta, andranno ad influenzare l’economia italiana.

Investi sulle azioni delle grandi realtà cinesi con Libertex

Credi che la cina sia la nuova eldorado degli investimenti? Affidati per il tuo trading online ad una delle piattaforme più potenti e semplici da utilizzare al mondo: Libertex.

Scopri quanto è semplice, sicuro e veloce operare con Libertex, il tuo perfetto partner di trading online!

Libertex

20 ANNI DI ESPERIENZA
2,2 MILIONI DI CLIENTI

Voto: 7.3/10
INFORMATIRICHIEDI

Gli altri broker consigliati da MrBanca per i vostri investimenti in azioni:

 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
BDSwissBDSwiss7.3RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*