I 4 segreti per investire online (e guadagnare) con i CFD

cfd

Amici di Mr Banca, abbiamo già visto in questa guida gratuita cosa sono i CFD (Contracts For Difference) e sapete bene che i CFD, in italiano “Contratti Per Differenza”, sono uno strumento di trading particolare che consente al trader di ricevere tutti i vantaggi di comprare un pacchetto di azioni, materie prime, cambi, indici, ETF senza dover realmente possedere quel particolare bene.

CFD tradingMuovere però i primi passi nel trading online con i CFD può essere molto impegnativo e rischioso, sia perché il mondo del trading è abbastanza complesso, sia perché include una componente di rischio.

Nel mondo del trading online, avere strategie su “come non perdere” soprattutto con i CFD è molto importante.

Per questo motivo il team di Mr Banca ha raccolto in questo breve articolo alcuni suggerimenti per aiutarti sin dai primi passi per effettuare un trading di successo con i CFD.

I 4 segreti per investire online (e guadagnare) con i CFD

Se siete pronti ad operare con i CFD, è bene tenere a mente questi 4 consigli:

  1. Avere gli adeguati strumenti per il trading;
  2. Conoscere il mondo finanziario e tenersi aggiornati;
  3. Avere un capitale adeguato da investire;
  4. Mantenere un temperamento stabile.

Segreti per investire con i CFD

Come in tutte le operazioni finanziarie, quando si tratta di investire con i CFD il nostro obiettivo deve essere quello di ottimizzare il guadagno, cercando di ridurre il più possibile il rischio di perdita.

In questo articolo Mr Banca vuole fornire 4 consigli utili da applicare direttamente nella piattaforma di trading per individuare i momenti più opportuni per entrare ed uscire dal mercato con i CFD.

Analisi tecnicaGrazie all’aiuto di questi 4 consigli sul trading con i CFD, potrete riconoscere quando un trend positivo o negativo sta per finire. Per far questo nella maniera più accorta possibile, ricordate che sono molto preziosi ed utili una serie di indicatori finanziari che sono stati analizzati per voi da Mr Banca nella sua guida sull’Analisi Tecnica.

1. Avere gli adeguati strumenti per il trading

Innanzitutto per investire con i CFD è necessario utilizzare una piattaforma di trading, e cioè un software che ti permetta di impostare ordini ed interagire con i broker (società che forniscono i CFD).

Se non ne hai ancora scelta una, puoi far riferimento alle piattaforme di trading online che Mr Banca recensisce per te:

 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com9/10RecensioneRichiedi
Plus500Plus5008.7/10RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital8.5/10RecensioneRichiedi
24option24option8/10RecensioneRichiedi
AvtradeAvatrade7.5/10RecensioneRichiedi
eToroeToro7.3/10RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7/10RecensioneRichiedi
UFXUFX6.5/10RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6/10RecensioneRichiedi

Altra cosa fondamentale è avere una connessione ad Internet affidabile; che sia Adsl o meglio su fibra, o persino su una rete mobile, dovete assicurarvi che la linea di connessione ad Internet sia continua e non subisca interruzioni.

Providers non affidabili non fanno al caso vostro!

Ricordate che sono in ballo eventuali guadagni e non potete comprometterli solo per aver scelto male la linea di connessione ad internet. Nel fare trading on line sui CFD devi essere sempre in grado di effettuare una operazione al momento giusto, quello che tu decidi in base alla tua esperienza. Sarebbe un vero peccato dover rinunciare ad una operazione di trading di successo, solo perché la linea Internet è caduta o indisponibile.

2. Conoscere il mondo finanziario e tenersi aggiornati

Nel fare trading on line sui CFD devi conoscere bene il mondo finanziario e tenerti continuamente aggiornato sulle evoluzioni del mercato.

Non è un compito difficile da fare, ma tutto questo richiede principalmente due cose:

  • un certo sforzo iniziale per studiare ed acquisire i concetti base;
  • la costanza nel tenersi aggiornato sulle news finanziarie.

Riguardo il primo punto è necessario sapere bene cosa sono le Azioni e i fattori che influenzano i loro prezzi, cosi come sapere cosa sono gli indici di borsa e come vengono influenzati.

E’ necessario altresì distinguere bene fra Forex (le coppie valutarie e come funzionano) e Materie Prime (come funzionano, cosa sono i futures e cosa influenza il loro prezzo). Saper investire diversificando il vostro portafoglio in entrambe (Forex e Materie Prime) è un buon metodo per ridurre i rischi!

Per conoscere bene i concetti fondamentali può esserti molto utile consultare le sezioni del nostro sito e soprattutto la guida gratis di Mr Banca sull’Analisi Tecnica!

Riguardo il secondo punto (costanza nel tenersi aggiornato sulle news finanziarie), è fondamentale sapere ciò che accade ogni giorno, e per chi apre posizioni short, anche ora per ora! Queste informazioni sono importanti poiché indicano i segnali per cui un titolo dovrebbe scendere o salire.

In questo ti possono aiutare diversi strumenti che sono a disposizione per tutti sul web, come le sezioni finanziarie dei principali motori di ricerca Yahoo, Google e le varie testate di giornali di economia online. Oppure molte informazioni sono reperibili su alcune sezioni che mettono a vostra disposizione le piattaforme di trading online. Una volta registrati su una piattaforma di trading online infatti, potrete trovare utili informazioni sull’andamento quotidiano dei mercati e news finanziarie direttamente sul sito nelle apposite sezioni. Inoltre alcune piattaforme abilitano in automatico per i membri un servizio di report quotidiani sull’andamento dei principali titoli via email.

ETX Capital

MIGLIAIA DI PRODOTTI E
TRADING TOOLS AVANZATI

Voto: 8.5/10
INFORMATIRICHIEDI

Altro consiglio è di segnare ora per ora gli eventi in programma nella giornata finanziaria, con tutti gli eventi che possono influire sui prezzi di FOREX e altri titoli sottostanti; fate molta attenzione alla pubblicazione dei dati semestrali delle aziende, alle chiusure dei bilanci e allo svolgimento dei CDA delle aziende sui cui titoli avete investito, tenete d’occhio i dati di produzione piuttosto che di disoccupazione quando avete investito sulle materie prime.

3. Avere un capitale adeguato da investire

Agenda fianziariaNoi di Mr Banca abbiamo più volte consigliato, e sperimentato in prima persona, che  fare operazioni con un capitale adeguato è un fattore che gioca un ruolo fondamentale nell’esito del trading online sui CFD.

In effetti partire con depositi troppo bassi (es. 100-200 €), se da una parte ci mette al sicuro da eventuali perdite (perché tali perdite non possono erodere al massimo più del saldo disponibile del nostro conto), dall’altro può limitare il profitto su posizioni che stanno generando guadagno, per aver investito troppo poco nel momento dell’acquisto.

Inoltre con un capitale disponibile troppo basso, si ha di conseguenza un margine troppo esiguo e non sarà possibile aprire operazioni aggiuntive, quando fosse necessario farlo perché era il momento propizio per farlo.

Ipotizziamo di aver depositato solo 100€ e di aver aperto una posizione sul Forex EUR/USD e che dopo pochi giorni questa posizione sia andata in perdita di 60€.

Mettiamo che in base all’andamento di mercato abbiamo il sentore che un’altra valuta, ad esempio GBP/EUR, sia in crescita e che vogliamo investire su questa o altre posizioni per  compensare la perdita della prima.

Sul conto avremmo a disposizione un margine troppo basso per aprire altre posizioni concomitanti.  Forse riusciremmo ad aprirne un’altra a malapena… ma non di più.

Questo significa una impossibilità ad investire, che dipende unicamente dal fatto di avere  un deposito, un capitale da investire troppo esiguo.

Per questo è consigliabile partire con almeno 500€, se non 1.000€, come prima base per le nostre operazioni di trading online sui CFD.

4. Mantenere un temperamento stabile

Capitale da investireNel far trading online con i CFD, un grande impatto ha il nostro comportamento e la nostra capacità di gestire tutte le caratteristiche della nostra personalità: agire d’impulso, rabbia, entusiasmo etc.

Tutto questo non dovrebbe influenzare il modo di fare trading online; ma purtroppo e sovente, queste emozioni prendono il sopravvento e fanno commettere molti sbagli nelle operazioni di trading.

Di seguito vogliamo fornire alcuni esempi e consigli utili:

  • Controllate il rischio e prendete decisioni anche quando non riuscite a rifiutare il concetto di perdita;
  • Può essere molto deleterio non chiudere una posizione di perdita anche dopo aver riconosciuto che il potenziale del trade sta oggettivamente diminuendo;
  • E’ altresì sbagliato considerare una direzionalità specifica, quando ci sono elementi che dicono tutto il contrario: non possiamo pensare di controllare il mercato con le nostre aspettative!
  • Non agire mai di impulso ed aprire ad esempio operazioni “per vendetta”. Cercate invece di seguire un piano operativo di trading, e se non lo avete stabilito, fatelo al più presto! Perché la cosa più importante è l’autodisciplina. Ricordatevi anche che è fondamentale avere uno stile di trading e di attenersi a quello.
  • Se possibile evitate di fare trading quando siete emotivamente tesi, questo stato potrebbe influenzare in maniera negativa le vostre decisioni.

Temperamento, investire

Concludendo, Mr Banca consiglia di mantenere la calma, l’autocontrollo, avere distacco emotivo e una buona dose di freddezza se volete gestire con profitto le operazioni di trading sui CFD.

E con questo ultimo consiglio possiamo congedarci, per il momento.

Un saluto dal Team di Mr Banca!