I 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati e nomadi digitali

I 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati e nomadi digitali

Lo sapevi che ogni volta che utilizzi la tua carta in altri paesi, la tua banca ti addebita tasse commissioni elevatissime?

Se viaggi all’estero per una o due settimane all’anno, il 3-5% in commissioni e i tassi di cambio per l’uso di carte internazionali non è certo un grosso problema. Ma se trascorri la maggior parte del tempo all’estero, queste tasse si sommano rapidamente e le commissioni che paghi  potrebbero diventare davvero un grosso problema.

Devi però sapere che esistono banche che non fanno pagare canoni mensili, 0% di commissioni sulle transazioni estere, 0% per cambio di valuta, 0% sui prelievi bancomat ed in alcuni casi persino il rimborso delle commissioni imposte dai proprietari di ATM/Bancomat in tutto il mondo.

In questo articolo MrBanca vuole passare in rassegna quali sono i migliori conti correnti per viaggiatori internazionali e nomadi digitali. Se leggi questo articolo avrai qualche informazione in più per scegliere la banca giusta per risparmiare.

Prima di tutto, parti da una considerazione: in quali valute sei pagato o hai dei risparmi? Ti conviene sicuramente scegliere un servizio basato su una di quelle valute per evitare la necessità di trasferire denaro ed incorrere in ulteriori commissioni.

In secondo luogo tieni conto che, per molte di queste società, è necessario fornire un indirizzo in un determinato paese in cui sono attualmente operativi, il che può limitare la tua scelta.

Infine, è meglio se l’utilizzo della carta ha commissioni più basse su transazioni / prelievi (preferibilmente senza limiti mensili).

In questo articolo MrBanca ha selezionato per te nelle varie aree geografiche i conti correnti che vengono incontro alle necessità dei viaggiatori, espatriati e nomadi digitali.

Vediamo assieme quali sono i 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati e nomadi digitali

I 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, -N26

1)  N26

In Europa una delle banche migliori è sicuramente N26. Tra le neo-banche innovative, da quando è stata creato in Germania e lanciato in UK, il gruppo N26 ha rivoluzionato il mercato europeo bancario europeo degli ultimi anni. Dalla fine del 2018, N26 mette a disposizione conti in euro anche per i residenti di Norvegia, Svezia, Danimarca, Polonia, Islanda e Liechtenstein.

Puoi attivare un conto N26 anche da qualsiasi luogo al di fuori dell’Europa, in circa 5 minuti. Hai solo bisogno del tuo smartphone, di una connessione internet e del tuo ID.

Avrai comunque bisogno di un indirizzo di consegna in Europa (in particolare in Germania, Austria, Spagna, Italia, Irlanda, Slovacchia, Grecia, Francia, Belgio, Estonia, Finlandia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Norvegia, Svezia , Danimarca o Polonia.). Se non lo hai, puoi riferirti ad amici europei che ti permetteranno di usare il loro indirizzo come riferimento per aprire l’account. In seguito, puoi facilmente cambiare l’indirizzo dopo aver ricevuto la carta.

N26 offre ora alcuni piani diversi, ma il piano gratuito è probabilmente ancora il migliore, a meno che non si possa approfittare dell’assicurazione di viaggio ed i piani a pagamento. Questo è il caso se ti trovi in un paese europeo e spesso viaggi all’estero fino a tre mesi alla volta.

Pro

  • Nessun costo mensile/annuale
  • Nessun costo di set-up
  • Nessun costo di ATM in tutto il mondo *
  • Nessuna commissione di transazione estera
  • Nessun cambio di valuta (ottieni la tariffa ufficiale Mastercard, che tende ad essere la migliore disponibile)
  • L’intero processo di apertura dell’account è online: non devi mai presentarti fisicamente da nessuna parte
  • Interfaccia web ottima e App facile da usare
  • Più funzioni rispetto alla maggior parte delle neo-banche, tra cui Mastercard gratuita, carta Maestro, opzioni di investimento a basso costo e diretto, Apple & Google Pay, Integrazione per trasferimento, account aziendale per freelance e molto altro.
  • Utilizzo delle notifiche push dall’app, non via SMS (ottimo per la tranquillità quando viaggi)
  • Può essere aperto da remoto da qualsiasi luogo, clicca qui per saperne di più.

* Aggiungono una commissione di cambio bassa dell’1,7% per prelievi bancomat solo in valute diverse dall’EUR sul piano gratuito. Questo è ancora molto più basso rispetto alla concorrenza (in genere il 2-5% su tutte le spese straniere, incluso il punto di vendita).

Contro

  • N26 supporta solo i bonifici bancari in Europa (attraverso la rete SEPA) ma per altri trasferimenti, puoi semplicemente utilizzare TransferWise o servizi simili, che è comunque il modo preferito di inviare denaro ad altri paesi, in altre valute.
  • Come con molti (la maggior parte?) Conti correnti in questi giorni non accumulerai interessi sui tuoi depositi. Ma questo è un piccolo prezzo da pagare con quello che si risparmia usando la carta all’estero. Invece, offrono un’opzione per investire i vostri soldi in uno dei tre semplici piani di investimento, che nel tempo dovrebbero offrire un rendimento molto migliore rispetto all’interesse offerto dalla maggior parte delle banche.
  • Non tutte le funzionalità e i piani sono ancora disponibili in tutti i paesi.

Leggi anche la nostra recensione su N26

I 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati - MONZO

2) Monzo

Monzo è la migliore soluzione bancaria per cittadini inglesi che viaggiano all’estero. Monzo mette a tua disposizione un conto corrente gratuito, una carta di debito e un’app user-friendly che ti consente di rimanere sempre aggiornato sulle tue spese e commissioni basse.

L’account può essere facilmente aperto tramite la loro app mobile (inclusa la verifica dell’ID) e la carta di debito può essere inviata a qualsiasi indirizzo del Regno Unito.

Pro

  • Nessuna commissione per la spesa delle carte in qualsiasi valuta (ottieni la tariffa ufficiale Mastercard)
  •  Il primo prelievo di € 200 con bancomat all’estero è gratuito ogni mese, dopo di che costa il 3%
  • Ottima app mobile con eccellenti funzionalità di budgeting, gestione degli abbonamenti

Contro

  • Non accumulerai interessi sui tuoi depositi
  • Solo il supporto nativo per i trasferimenti bancari domestici nel Regno Unito, per i trasferimenti verso altri paesi è possibile utilizzare l’integrazione integrata di TransferWise
  • Al momento non ci sono interfacce web, quindi non puoi accedere al tuo account senza lo smartphone

Leggi anche la nostra recensione su Monzo

I 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati - Charles Schwab Bank

3) Charles Schwab Bank

Charles Schwab Bank è la soluzione migliore se viaggi negli Stati Uniti e forse anche nel mondo. Praticamente è tutto gratuito, dall’uso di tutte le carte agli assegni gratuiti illimitati. Charles Schwab Bank ti rimborsa persino un numero illimitato di tariffe ATM imposte dai proprietari di sportelli automatici in tutto il mondo.

Come la maggior parte delle banche statunitensi, è richiesto nella registrazione un indirizzo degli Stati Uniti, e si presume che tu stia vivendo lì.

Pro

  • Nessun costo mensile/annuale
  • Nessun costo di set-up
  • Nessun costo di ATM in tutto il mondo (le tasse imposte dal proprietario dell’ATM saranno rimborsate)
  • Nessuna commissione su transazioni estere
  • Nessuna commissione sul cambio di valuta *
  • Il processo di apertura dell’account è principalmente online: non devi mai presentarti fisicamente da nessuna parte. Hanno tuttavia alcune filiali in tutto il paese.
  • Ricevi 100$ depositati nel tuo account dopo l’apertura.

* Ti verrà addebitata la tariffa ufficiale di Visa

Contro

  • Devi essere residente negli Stati Uniti.
  • Il conto corrente viene fornito in bundle con un conto di intermediazione Schwab One. A meno che tu non abbia già un account di intermediazione con loro, devi registrarne uno quando richiedi il conto corrente. Non ha costi e non hai l’obbligo di utilizzare l’account di intermediazione.
  • Se si è fuori dagli Stati Uniti quando si apre l’account online, è essenziale utilizzare una VPN. Altrimenti ti chiederanno di presentarti fisicamente in una filiale per verificare il tuo ID.

I 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati - HSBC

4) Conto globale giornaliero HSBC

Lanciato nella primavera del 2018, HSBC Everyday Global Account è la prima carta di viaggio e un conto bancario australiano multivaluta, senza commissioni di transazione estera o tassi di cambio elevati.

I residenti australiani possono richiedere l’apertura di un conto online. I non residenti possono provare a farlo tramite una succursale, ma non sempre la application viene accettata.

PRO

  • Nessun costo mensile
  • Nessun costo di set-up
  • Nessun costo di ATM in tutto il mondo
  • Nessuna commissione di transazione estera
  • Puoi tenere un totale di 10 valute diverse sulla tua carta: dollari australiani, dollari USA, sterline inglesi, euro, yen giapponesi, yuan cinesi, dollari canadesi, dollari di Singapore, dollari di Hong Kong e dollari neozelandesi.
  • Nessun cambio di valuta (ottieni la tariffa ufficiale Visa)
  • Può essere utilizzato sia con Apple che con Google Pay

CONTRO

  • Non accumulerai interessi sui primi $ 9.000 dei tuoi depositi
  • Limite di prelievo di $ 1.000 su Bancomat/ATM e limite di acquisto di $ 10.000
  • Le conversioni di valuta non sono in tempo reale durante il fine settimana ma vengono elaborate il giorno successivo. Le transazioni con carta continueranno a funzionare, anche se non si dispone di un saldo sufficientemente ampio nella valuta in questione, ma con un tasso di cambio peggiore del solito.

I 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati - Citybank

5) Citibank

Citibank è una buona opzione per i viaggiatori australiani. Sebbene il loro Internet banking non sia dei migliori, con il Conto di Transazione Citibank Plus, si ottiene un sistema bancario senza tasse in tutto il mondo, senza commissioni di transazione estera e si ottiene il tasso di cambio Visa ufficiale senza costi aggiuntivi sia per i prelievi Bancomat /ATM che per le transazioni regolari in tutto il mondo.

Per aprire un account, è necessario essere residenti in Australia. Puoi completare facilmente la procedura di apertura dell’account online, ma devi fermarti da una delle loro filiali per mostrare la prova dell’ID prima di aprire l’account. Hanno filiali nella maggior parte delle grandi città australiane.

PRO

  • Nessun costo mensile / annuale
  • Nessun costo di set-up
  • Nessun costo di ATM in tutto il mondo
  • Nessuna commissione di transazione estera
  • Nessun cambio di valuta (solo la tariffa VISA verrà addebitata)
  • Bottiglia di vino gratuita quando cenate in ristoranti selezionati
    Trasferimenti internazionali gratuiti

CONTRO

  • Non rimborsano le tasse che il proprietario dell’ATM potrebbe aggiungere, che è una pratica comune in vaste parti del mondo.

I 6 migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati - ING

6) ING Orange Everyday

Un altro concorrente recente in Australia, ING rimborsa le spese ATM (addebitate dal proprietario dell’ATM) in tutto il mondo con il loro account Orange Everyday, purché soddisfi le seguenti due condizioni:

  • Ricevi almeno $ 1.000 sul tuo account ogni mese
  • Effettui almeno 5 acquisti con carta al mese

Il rovescio della medaglia è che se non si soddisfano i requisiti, non si perdono solo i rimborsi, ma si paga anche una commissione internazionale di $ 2,50, più una commissione di transazione estera del 2,5% per acquisti e prelievi.

PRO

Nessun costo mensile / annuale
Nessun costo di set-up
Nessun costo di ATM in tutto il mondo *
Nessuna commissione di transazione estera *
Nessun cambio di valuta (ottieni la tariffa ufficiale Visa)

* Solo se si soddisfano i requisiti di deposito di $ 1.000 + 5 carte nel mese precedente.

Questi che ti abbiamo presentato sono alcuni dei migliori conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati e nomadi digitali

In questo articolo MrBanca considera infatti le offerte presenti al momento (Aprile 2019). Sicuramente aggiorneremo in futuro se cambierà lo scenario la nostra rassegna con altri nuovi conti correnti per viaggiatori internazionali, espatriati o nomadi digitali.

Conclusioni

A voler tracciare le conclusioni di questa rassegna, possiamo riassumere in brevi punti quelli che sono i metodi più convenienti per orientarsi nel mercato bancario e scegliere quali  sono i migliori conti correnti a disposizione dei viaggiatori internazionali, expat e nomad :

  • orientati su N26 per un conto in valuta EUR e Monzo per conti basati su GBP
  • Charles Schwab Bank, per le migliori opzioni in valuta USD
  • HSBC Everyday Global Account per il mercato australiano multivaluta
  • Account Orange Everyday se vuoi il rimborso delle spese Bancomat.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*