I titoli italiani su Markets.com – STMicroelectronics

Investimenti

Oggi andremo a scoprire le potenzialità di investimento di una azienda italo francese protagonista nel panorama high tech mondiale: STMicroelectronics. Uno dei più grandi produttori mondiali di componenti elettronici, usati soprattutto nell’elettronica di consumo, nell’automotive, nelle periferiche per computer, nella telefonia cellulare e nel settore cosiddetto “industriale”.

stmicroelectronics

STMicroelectronics è anche uno dei 2.200 prodotti di investimento offerti da uno delle migliori piattaforme di trading online: Markets.com.

Leggi anche: Markets.com: la recensione.

STMicroelectronics:

La STMicroelectronic è attiva da oltre tre decenni. L’azienda italo-francese è stata fondata nel giugno del 1987 e da allora è cresciuta nel tempo fino a diventare una multinazionale e la più grande società di elettronica e semiconduttori in Europa. L’azienda ha diverse sedi sparse nei vari continenti: L’headquarter principale è a Ginevra, in Svizzera. La sede centrale dell’azienda negli Stati Uniti d’America si trova a Coppell, in Texas, mentre le operazioni in Giappone e Corea hanno luogo nella sede di Tokyo, la capitale del Giappone. La holding di STMicroelectronic è registrata ad Amsterdam, Paesi Bassi.

Come detto la società nacque nel 1987 come fusione di due marchi diversi, l’italianissima SGS Microelettronica e la francese Thomson Semiconducteurs. Inizialmente, il marchio della società fu SGS-THOMSON Microelectronics e questo nome cessò di esistere lasciando il posto all’attuale STMicroelectronics nel 1998 dopo che Thompson SA vendette le proprie quote della compagnia all’altro partner. STMicroelectronics acquisì Genesis Microchip Inc. il 25 gennaio 2008. La società disse che avrebbe utilizzato la nuova società per espandere la sua leadership nel mercato della TV digitale, che è apparentemente il mercato più grande e in più rapida crescita per i semiconduttori. Inoltre, Genesis Microchip contribuirebbe a rafforzare la proprietà intellettuale dell’azienda e il suo portafoglio di prodotti.

processore

Successivamente la società acquistò le proprietà intellettuali delle tecnologie aziendali NFC e FRID con l’intenzione di proteggere le proprie soluzioni basate su piattaforme tecnologiche indirizzate al mercato dell’Internet of things (Internet delle cose), dei dispositivi mobili, al settore bancario e al mercato automobilistico che di giorno in giorno si affacciava sempre meno timidamente all’era digitale. I grandi investimenti che furono fatti per acquisire queste attività posizionarono STMicroelectronics in una posizione di grande vantaggio rispetto ai propri competitors andando a presidiare una fascia di mercato tecnologico con grandi opportunità di crescita, quella dei microcontrollori elettronici sicuri.

Oggi STMicroelectronics è leader mondiale nella fornitura di soluzioni per semiconduttori che possono migliorare molti aspetti della vita delle persone. Si può definire:

  • Tra le maggiori società di semiconduttori al mondo;
  • Un produttore di dispositivi integrati leader nella fornitura di soluzioni chiave per la guida intelligente e l’Internet delle cose

La STMicroelectronics vive negli ultimi anni un periodo di prosperità e di crescita che gli analisti credono continuerà nel futuri grazie anche all’aumento dei ricavi anno su anno. Il grande mercato a disposizione e la continua crescita della domanda di questi oggetti che sempre di più invadono la nostra vita di tutti i giorni aumentano la sicurezza del perimetro di business dando alla società delle aspettative pienamente positive. Eppure STMicroelectronics sa bene che non può permettersi il lussi di adagiarsi perchè il mercato dei semiconduttori è molto competitivo soprattutto per la presenza di società potentissime americane e (soprattutto) cinesi. Pertanto, la società continua a investire la liquidità generata dai propri business nello sviluppo di nuove soluzioni, nel miglioramento e nel mantenimento della propria posizione sul mercato.

Oggi il dipartimento di ricerca e sviluppo di STMicroelectronic impiega circa 7.400 persone, ha collaborazioni con le principali università italiane, ha generato quasi 17.000 brevetti totali di cui 500 quelli nuovi depositati nel 2017.

Tutti i numeri di STMicroelectronic

Volendo dare dei numeri che possano descrivere la dimensione di questo colosso dei semiconduttori abbiamo che STMicroelectronics  nel 2017 ha generato ricavi per 8,35 miliardi di dollari (in crescita del 19,7% rispetto al 2016), ha dato lavoro a 45,500 dipendenti in tutto il mondo dislocati in circa 80 uffici (inclusi quelli di vendite e marketing) posizionati in 35 paesi. La società conta più di 100.000 clienti in tutto il mondo e 11 siti produttivi principali.

wafer semiconduttore

I principali siti produttori di wafer (le sottili fette di materiale semiconduttore) di STMicroelectronic si trovano ad Agrate Brianza, Cornaredo e Catania (Italia), Crolles, Rousset e Tours (Francia) e a Singapore. STMicroelectronics è quotata all’Euronext Paris (CAC Next 20 e Euronext 100) e alla borsa di New York (S&P 500) dal dicembre 1994 e alla Borsa di Milano (FTSE MIB) dal 1998.

Il titolo STMicroelectronics al momento della scritttura dell’articolo vale 16,18 euro ed è in crescita negli ultimi anni rappresentando, di fatto, un investimento con ottime prospettive di guadagno nel medio che nel lungo periodo

stmicroelectronics titolo
“Il titolo Stmicroelectronics su Markets.com
Markets.com

TRADING TOOLS +
CONTO PRATICA GRATUITO

Voto: 8.6/10
INFORMATIRICHIEDI

Investire nei titoli STMicroelectronics  su Markets.com

Scopri come è semplice, veloce e sicuro investire nei titoli STMicroelectronics con Markets.com, il broker consigliato da MrBanca.

  • Semplice in quanto potrai operare con una piattaforma dalla esperienza utente incredibile e adatta a tutti i profili di investitori online indipendentemente dall’esperienza nel trading online;
  • Veloce perché basteranno pochi click per poter aprire il tuo conto con Markets.com ed essere pronto per i tuoi investimenti;
  • Sicuro perchè Markets.com è un broker che segue la regolamentazione cipriota CySec (Cyprus Securities and Exchange Commission) e vanta la licenza da parte del FSB (Financial Service Board)

Markets.com si contraddistingue per:

  • Zero Commissioni di Trading e nessun canone mensile;
  • Trading aperto anche il sabato e la domenica (in parte);
  • duemila asset negoziabili tra cui le principali criptovalute;
  • Conto demo gratuito di 10 mila euro (o dollari);
  • Supporto clienti interno alla piattaforma (livechat);
  • Piattaforma personalizzabile secondo le proprie esigenze di trading;
  • App per investire anche in mobilità su smartphone;
  • Spread ridotti e trading con leva personalizzabile;
  • Strumenti di trading avanzati;
  • Leva finanziaria disponibile fino a 300:1;

Come sempre noi di MrBanca ci teniamo a ricordare ai nostri lettori che la leva finanziaria è una arma a doppio taglio: ti consente di incrementare i tuoi guadagni ma, parallelamente, rischia di far lievitare anche le perdite.

Ecco i semplici passi da seguire per aprire il tuo conto con Markets.com.

Passo 1 di 4: Registra il tuo conto

Crea rapidamente il tuo conto con Markets.com inserendo email e password che diventeranno le tue credenziali di accesso al pannello online.

Crea conto Markets
“Crea il tuo conto Markets.com

Passo 2 di 4: Completa la registrazione del tuo conto

Ti verrà richiesto di completare la tua registrazione Markets.com facendo alcune semplici operazioni:

  • Inserimento dei propri dati anagrafici e di residenza;
  • Inserimento di altre informazioni (es: esperienze pregresse di trading e conoscenze finanziarie) richieste in ambito regolamentazione per la tua tutela;
  • Impostazione del livello della leva finanziaria;
  • Verifica del numero di cellulare inserito tramite l’invio di un codice sul proprio smartphone da reinserire nell’apposito campo che sarà presentato sulla piattaforma;
  • Verifica della propria identità tramite:
    • caricamento di un documento di identita’ valido;
    • caricamento di una prova di residenza (una bolletta elettricità, acqua, gas, Internet, Telefono fisso o Servizio TV oppure un estratto conto bancario riportante nome e indirizzo ed emessi da non più di 6 mesi);
Completa registrazione Markets
“Completa la tua registrazione Markets.com

Passo 3 di 4: Deposita sul tuo Conto

La verifica dei documenti caricati online al passo precedente potrà richiedere al massimo 24 ore. Parallelamente potrai effettuare il deposito sul tuo conto Markets.com utilizzando una delle modalità di pagamento proposte: Carta di Credito (Visa, Mastercard o American Express), Paypal, Bonifico Bancario, Neteller o Skrill.

Il deposito minimo richiesto è di 100€.

Deposita Markets
“Deposita fondi sul tuo conto Markets.com

Passo 4 di 4: Inizia ad investire

Scegli il prodotto (o asset) su cui vuoi investire utilizzando, in caso, la funzionalità di ricerca posta in alto a sinistra. Decide se vuoi acquistare o vendere e imposta i consueti parametri (ammontare dell’investimento, il take profit e lo stop loss).

Investi Markets
“Investi con Markets.com