Il Fenomeno Bitcoin

Bitcoin, che fenomeno!

Finirà mai di stupirci?

La scalata “al successo” di questa moneta virtuale sembra non arrestarsi.  Ogni giorno il suo valore raggiunge un nuovo massimo, valori che fino a poco tempo fa sembravano essere impossibili sono stati toccati e  superati allo stesso tempo.

La settimana scorsa il Bitcoin ha sfiorato i 12.000 $, ha subito una piccola battuta di arresto scendendo nuovamente intorno ai 9.000$ ha rialzato la testa fino raggiungere gli 11.700$ e addirittura superare tale valore ad arrivare proprio oggi alla soglia dei 13.000$ (nuovo massimo).

Un’altalena di emozioni, una giostra che continua ad appassionare tutti coloro a cui piace rischiare con strumenti estremamente volatili e che offrono l’opportunità di guadagnare sfruttando l’effetto “montagne russe”.

Ma la domande che tutti ci poniamo è: “ come mai questo successo? Cosa rende questa moneta unica?”

Per rispondere a queste domande bisogna tenere a mente tre fattori principali:

  • La sua storia affascinate
  • La mancanza di intermediari (es. banche)
  • Le innumerevoli opportunità che offre agli appassionati della tecnologia blockchain

Beh sicuramente molti di voi staranno annuendo, qualcuno starà pensando che non c’è nulla di diverso dalle altre criptovalute.

Qualcosa di diverso invece c’è oltre la sua storia che sembra affondare le radici nel mito e nel mistero più profondo. Nessuno sa bene come il 16 Agosto 2008 il Bitcoin sia stato creato anche se oggi è annoverata tra le invenzioni più importanti del secolo. Qualcuno la paragona ad invenzioni al pari di quelle di Einstein.

Tutti ne hanno scritto, tutti ne hanno parlato e analizzato le implicazioni da ogni punto di vista ma nessuno è stato in grado di attribuirne con certezza, proprio nell’era digitale, la paternità.
Un mistero che rende ancor più affascinante questa moneta che tuti voglio possedere!

I Bitcoin in circolazione al momento sono 16 Milioni, il numero massimo di monete virtuali realizzabili è pari a 21 Milioni e ad oggi il suo “esaurimento” è previsto nell’anno 2140. A valle anche del suo esaurimento il Bitcoin potrà però continuare ad essere utilizzato grazie al fatto che gestisce al momento fino ad 8 decimali (che potrebbero aumentare con l’aumentare del suo valore).

Questo aspetto lo rende quindi divisibile e utilizzabile per transazioni di importa minori.

Da questo punto di vista il bitcoin può essere quindi paragonato all’oro, un bene finito ma infinitamente divisibile.

Altro aspetto estremamente importante è che tutto il sistema delle transazioni è open, controllabile da chiunque. Tutti possono diventare un nodo della rete, scaricare l’intero libro contabile contenente le informazioni relative a tutte le transazioni e verificarne la correttezza in modo da evitare che siano messe in atto azioni truffaldine!
I nodi quindi implicitamente garantiscono la sicurezza delle transazioni rendendo il Bitcoin estremamente sicuro e non soggetto a contraffazione.

Il Bitcoin non è quindi solo la moda del momento, è una moneta virtuale che si pone l’obiettivo di facilitare la vita di tutti, di eliminare gli intermediari e di evitare truffe.

Con il Bitcoin oggi è possibile comprare oggetti e servizi, ad esempio a Roma si può pagare un taxi per una corsa. Gli esercizi commerciali che accettano Bitcoin sono sempre in quantità maggiore, questo a dimostrazione del fatto che il concetto classico di moneta alla quale siamo abituati sta evolvendo.

I pagamenti in Bitcoin in Italia sono dichiarati legali ma non è così da tutte le parti del mondo.

Leggi anche: Le nuove regole italiane sulle valute virtuali

I vantaggi, come avete potuto apprendere, sono quindi innumerevoli. Tra quelli annoverati aggiungiamo anche la facilità nell’eseguire le transazioni di pagamento, disponibili 24 ore al giorno per 365 giorni all’anno.

Non possiamo certo garantire che l’investimento in Bitcoin sia sicuro, non esiste al mondo nessun investimento che possa essere ritenuto tale.

Possiamo però dirvi che se vi piace il brivido, potete provare a sfruttare la volatilità attuale della moneta per tentare di trarre profitto. Ricordate sempre che fare trading non è un gioco, ci sono in ballo i vostri soldi. Se le operazioni vengono eseguite con intelligenza e raziocino vedrete comunque che qualcosa di buono per il vostro portafogli uscirà di sicuro.

Inizia a negoziare i BITCOIN

 BrokerVotoLeggiVai
eToroeToro8.7/10RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital8.5/10RecensioneRichiedi
AvtradeAvatrade7.5/10RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7/10RecensioneRichiedi
UFXUFX6.5/10RecensioneRichiedi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*