Il mercato Sedex

Sedex
Sedex

Nel corso degli ultimi anni i piccoli risparmiatori hanno sviluppato sempre di più una maggiore conoscenza dei prodotti finanziari, sia per una maggiore cultura in materia economica e sia per una maggiore trasparenza che le autorità di garanzia hanno sempre di più garantito a chi volesse avventurarsi nel tortuoso, ma anche ricco di possibilità, mondo della finanza.

I Sedex
I Sedex

Il mercato Sedex dei Securitised Derivatives Exchange

Di certo tutta questa maggiore ricerca della trasparenza e della limpidezza delle informazioni si è resa necessaria anche per scoraggiare tutti quegli operatori finanziari, privati o appartenenti a gruppi bancari o simili, che hanno sfruttato i risparmi dei piccoli risparmiatori per arricchirsi senza però soddisfare le esigenze delle persone che a loro si affidavano. Proprio in questo contesto, nel 2004, dalle ceneri del vecchio MCW (acronimo di Mercato Telematico dei Covered Warrant), nasceva il Sedex.

Andiamo allora a scoprire cos’è questo Sedex ed in che modo ha agevolato l’operatività di noi piccoli risparmiatori che vogliamo investire in questo tipo di prodotti finanziari.

I Sedex
I Sedex

Partiamo ovviamente dal significato di Sedex, che come volti di voi intuiranno, non è nient’altro che l’acronimo di Securitised Derivatives Exchange. Come detto il Sedex nasce nel 2004, con precisione il 26 aprile, ed è la ridefinizione con cui Borsa Italiana va a rimodulare e sistemare il mercato dei covered warrants. Esso, pur non presentando incisive differenza rispetto al suo predecessore MCW, divide in quattro segmenti precisi i derivati, andandoli a catalogare in base a precise ed omogenee caratteristiche, soprattutto dal punto di vista strutturale. Specifichiamo che questa tipologia di catalogazione rende molto più semplice, e naturalmente meno soggetto a nebulosi rischi, la scelta del piccolo investitore che in questo modo potrà decidere in tutta consapevolezza se andare ad investire su prodotti finanziari che hanno un ritorno più a medio e lungo periodo o rischiare i propri risparmi su prodotti che hanno un rendimento speculativo più spiccato.

Andiamo allora a vedere in che modo classifica questi prodotti finanziari derivati il Sedex, andandone a specificare anche le caratteristiche peculiari, così da dare modo anche a voi nostri cari lettori un idea di insieme.

I Sedex
I Sedex

Le categorie del sedex

La prima categoria del Sedex è quella denominata Covered Warrant Plain Vanilla. Essa racchiude tutti i covered warrant di tipo classico, indipendentemente che essi siano put o call. Inutile dire che questa categoria del Sedex è quella più “chiara”, visto che sono strumenti finanziari usati ormai da anni.

Libertex

20 ANNI DI ESPERIENZA
2,2 MILIONI DI CLIENTI

Voto: 7.3/10
INFORMATIRICHIEDI

La seconda categoria del Sedex è quella dei Covered Warrant Strutturati, o ribattezzati da alcuni Esotici. In questa categoria infatti sono racchiusi tutti i Covered Warrant con strutture complesse, fatte da combinazioni di put e call (un esempio chiaro possono essere gli Straddle) oltre che da soluzioni di tipo più esotico (come ad esempio le digitali)

La terza categoria del Sedex è quella più rischiosa, possiamo dire “da maneggiare con cura”. Essa è denominata Leverage Certificates, è incorpora in se l’”Effetto leva”, cioè ampliano ed amplificano i rendimenti del prodotto sia verso l’alto che verso il basso. Sono prodotti fortemente marchiati dal punto di visto speculativo e possono essere i fautori di grandi guadagni ma anche di roboanti perdite.

Quarta, ed ufficialmente ultima, categoria del Sedex è quella degli Investment Certificates che al proprio interno ha una ulteriore sotto classificazione. Ci sono infatti i certificati che vanno a replicare in maniera passiva, senza nessun effetto leva, l’andamento del prodotto principale (andandone ovviamente ad attutire i rischi e limitare i guadagni) e poi ci sono certificati che al proprio interno vanno ad incorporare alcune opzioni accessorie (ad esempio i Certificates Discount piuttosto che gli Equity Protection)

Occorre specificare che probabilmente a breve verrà inserita in maniera ufficiale una quinta categoria all’interno del Sedex, vale a dire il segmento che contiene i covered warrants che operano sotto sistemi esteri.

I Sedex
I Sedex

Lo strumento sicuro del sedex

Come è facile intuire il Sedex ha dato la possibilità a noi investitori e piccoli risparmiatori di investire i nostri soldi in maniera più attenta e su prodotti che, singolarmente, erano praticamente impossibili da gestire a meno di una cultura finanziaria e borsistica abbastanza importante. Adesso anche per i meno esperti è possibile investire su derivati che hanno come riferimento gli indici azionari più importanti a mondo, piuttosto che su materie prime come oro, petrolio e acciaio, oppure sulle principali valute mondiali.

Per quanto riguarda invece l’organizzazione del mercato Sedex, esso ha una sessione con orario continuato dalle 9.05 alle 17.25, e per alcuni prodotti l’orario di protrae dalle 18.00 alle  20.30. Ovviamente su tutte le negoziazioni c’è la stretta vigilanza dell’organo di Borsa Italiana, che va a regolare anche l’immissione sul mercato di questi prodotti e ne limita o addirittura vieta in alcuni casi le compravendite.

Come abbiamo visto in questa nostra recensione la classificazione che il Sedex ci offre ha senza dubbio agevolato le transazioni sui prodotti derivati, andando a scoraggiare in maniera decisa chiunque volesse approfittare della buona fede, e dei risparmi, degli ignari investitori.

Investi in modo semplice, facile e sicuro con Libertex

Abbiamo visto in questo articolo come il Sedex nasce per dare sicurezza agli investitori. Allo stesso modo la giusta scelta del tuo partner di investimenti è una garanzia di sicurezza nei tuoi investimenti finanziari. Scegli uno dei broker più esperti sul mercato che permette di investire online in modo semplice, facile e sicuro: Libertex.

Leggi anche: Come investire sul Bitcoin con Libertex

Libertex

20 ANNI DI ESPERIENZA
2,2 MILIONI DI CLIENTI

Voto: 7.3/10
INFORMATIRICHIEDI

Gli altri broker consigliati da MrBanca per i vostri investimenti online:

 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
BDSwissBDSwiss7.3RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*