Il porno nel 2018, le dimensioni contano! (2° parte)

Locandina porno 2018
Locandina porno 2018

In questo articolo proseguiamo ad approfondire i risultati della ricerca pubblicata da Pornhub, il più grande sito al mondo di condivisione di video porno, analizzando alcuni degli stili di consumo dei quasi 92 milioni di visitatori medi giornalieri.

Leggi anche: Il porno nel 2018, le dimensioni contano! (1° parte)

Ogni minuto speso su Pornhub

Ogni minuto 63.992 nuovi visitatori (… porno consumatori) arrivano su Pornhub, 207.405 video vengono guardati e 57.550 ricerche vengono eseguite. La protagonista di 55 di questi video porno consumati è la famosa attrice Kim Kardashian, che è ancora l’argomento più richiesto su Pornhub di tutti i tempi con circa 195 milioni di visualizzazioni!

La porno star Kim Kardashian
La porno star Kim Kardashian

Ogni giorno su Pornhub vengono caricati 12 nuovi video porno per un totala di 2 ore di contenuti e 7.708 gigabyte di dati vengono trasferiti in tutto il mondo. Gli utenti di Pornhub visualizzano mediamente 13.962 profili, seguono altri 593 utenti, accettano 167 richieste di amicizia e inviano 122 messaggi. 271 video sono valutati, 528 vengono aggiunti alle playlist e 22 nuovi commenti rimangono.

Ogni minuto su Pornhub
Ogni minuto su Pornhub

Una mole di operazioni paragonabili a quelle generate dai più utilizzati portali di servizi online!

Le principali “porno” ricerche su Pornhub

Le ricerche “porno” più frequenti su Pornhub sono spesso influenzate dai principali fenomeni ed eventi contemporanei. Non a caso Stormy Daniels, la porno star ritenuta presunta amante di Donald Trump, è stato il primo termine di ricerca nel 2018. Ogni volta che sui principali notiziari statunitensi si è discusso dei presunti incontri tra il presidente americano e la porno attrice in un resort tra la California e il Nevada sono saliti i picchi di ricerca di questo preciso termine.

Anche il gioco di grande successo Fortnite è stato uno degli argomenti porno più ricercato sul sito Pornhub confermando quanto la fantasia giochi un ruolo importante nel porno aumentando il desiderio degli utenti di trovare scenari sessuali che coinvolgono i personaggi del videogioco con cui sono emotivamente connessi.

Le principali ricerche di contenuti porno nel 2018 su Pornhub
Le principali ricerche di contenuti porno nel 2018 su Pornhub

Se nel 2017 le ricerche di contenuti porno con il termine “1080p” sono state in quantità importante ora “4k” ne ha preso il posto. La popolarità dei video porno “romantici” è più che raddoppiata, ed è rimasta due volte più popolare con visitatori femminili rispetto agli uomini. L’interesse per il porno “trans” ha registrato significativi incrementi nel 2018 con un +167% nelle ricerche maschili e un +200% nella fascia di età oltre i 45 anni.

I principali paesi consumatori di porno su pornhub

Gli Stati Uniti si confermano il paese con il più alto traffico giornaliero verso Pornhub, seguito da Regno Unito, India, Giappone, Canada, Francia e Germania. Il traffico proveniente dall’Italia è cresciuto nel 2018 superando quello proveniente dall’Australia.

LIn questa speciale classifica di consumatori del porno, le Filippine hanno guadagnato 3 posizioni, il Messico è rimasto all’11, il Brasile, la Spagna e i Paesi Bassi sono tutti diminuiti e la Polonia è risalita. Il più recente membro della top 20 di Pornhub è l’Ucraina, che ha conquistato ben 11 punti nel 2017. Svezia, Argentina, Russia e Sud Africa sono rimaste tra i primi 20. Combinati, questi 20 paesi principali costituiscono l’80% del traffico giornaliero di Pornhub.

I primi 20 paesi consumatori di porno
I primi 20 paesi consumatori di porno

Durata e fascia oraria giusta per consumare porno

Nel 2018 la durata media delle visite su Pornhub è cresciuta di 14 secondi arrivando ai 10 minuti e 13 secondi. Il consumo di contenuti porno, in tutto il mondo, avviene principalmente di domenica mentre il venerdì tende ad avere il valore di traffico medio più basso. La fascia oraria preferita per i contenuti porno è quella dalle 10 di sera a mezzanotte che, nei fine settimana si sposta verso le ore del mattino, dato che le persone tendono a stare alzate più tardi, escono di più e dormono più a lungo.

Le principali categorie porno richieste

Mentre i termini di ricerca possono essere più facilmente influenzati dalle tendenze del singolo paese, le 100 categorie in cui vengono raccolti i contenuti porno su Pornhub sono le stesse in tutto il mondo.

Nel 2018 si conferma “Lesbian” la categoria di video porno più vista su Pornhub. Categorie di contenuti porno come “MILF”, “Ebony” e “Hentai” hanno però lasciato il posto alla categoria “giapponese”, ora al 2 ° posto. Uno sprint spronato dal traffico aggiuntivo proveniente da paesi come il Giappone e le Filippine, dove i visitatori tendono a guardare più pornografia giapponese

“Anale” e “Maturo” sono categorie di contenuti porno che hanno mantenuto la loro posizione dell’anno precedente, mentre “Trio” ha superato “Grandi tette”. E’ in continua crescita la categoria “Amateur” di contenuti porno auto prodotti dagli utenti e che mostrano sempre più la tendenza a scegliere contenuti veri anziché prodotti commercialmente.

La successiva mappa mostra quali categorie sono più popolari nelle diverse parti del mondo. “Lesbian” domina gran parte del Nord, Centro e Sud America, insieme a molte parti d’Europa, Australia e Nuova Zelanda. “Hentai” è la categoria di contenuti porno più popolare in Russia, in tutta l’Europa orientale e in Asia centrale, così come in alcune parti del Sud America come il Cile e il Perù. L’Italia come l’india continuano ad essere dominati dalla categoria “MILF” di contenuti porno.

Il mondo suddiviso per categorie di contenuti porno
Il mondo suddiviso per categorie di contenuti porno

Alcuni eventi che hanno cambiato il traffico dei contenuti porno su Pornhub

I principali eventi sportivi in diretta hanno causato nel 2018 le maggiori fluttuazioni del traffico verso Pornhub. La Coppa del Mondo FIFA 2018 ha fatto precipitare il traffico di contenuti porno in tutto il mondo, specialmente nelle nazioni partecipanti al torneo.

Durante il mondiale di calcio in Russia il calo del traffico porno su Pornhub è stato complessivamente del 55% in Francia (la nazione vincitrice) e del -66% in Croazia (l’altra finalista). Nella tabella seguente sono riportati tutta una serie di eventi sportivi e i maggiori cali registrati della domanda di contenuti porno.

Il calo della domanda di contenuti porno durante gli eventi sportivi 2018
Il calo della domanda di contenuti porno durante gli eventi sportivi 2018

Anche le principali festività nel mondo sono state causa di importanti cali di traffico su Pornhub che sono stati misurati dal gruppo di ricerca e che sono riportati nella tabella successiva

Il calo della domanda di contenuti porno durante le festività 2018
Il calo della domanda di contenuti porno durante le festività 2018

Una panoramica sul consumo di porno su Pornhub in Italia

Continuando il trend del 2017, “amatoriale Italiano” è rimasto il termine per contenuti porno più ricercato in Italia per il secondo anno. “Italiana” è salita di 5 posizioni per arrivare al 2 ° posto e “lesbica” ha guadagnato 10 punti per raggiungere il 5 ° posto.

Come in molte altre parti del mondo, il termine di ricerca di contenuti porno “grandi tette” ha guadagnato 14 posizioni nel 2018. Per i trend di ricerca “scambio di coppia” ha visto un aumento di oltre il 1000% nel 2018 mentre Rocco Siffredi è rimasta la pornostar più ricercata in Italia per il secondo anno, seguito dalla collega italiana Valentina Nappi. Gli italiani vedono il 61% in più i contenuti della categoria porno “Mature”, il 41% in più in “Transgender” e il 35% in più in “MILF” rispetto al resto del mondo.

Panoramica italiana per i contenuti porno su Pornhub
Panoramica italiana per i contenuti porno su Pornhub

Markets.com

TRADING TOOLS +
CONTO PRATICA GRATUITO

Voto: 8.6/10
INFORMATIRICHIEDI

Investire nel porno su Markets.com

Come descritto approfonditamente nella prima parte di questo articolo dedicato al mondo del porno e, in particolare, ai risultati del 2018 di Pornhub il vero beneficiario di tutto questa montagna di traffico che unisce la domanda con l’offerta è principalmente Google. Quindi se pensate anche voi che il porno possa essere una ghiotta occasione di investimento allora focalizzatevi sul titolo di Google perché è proprio il colosso di Mountain View ad avere i principali ritorni di questo business miliardario.

Scopri come è semplice, veloce e sicuro investire sul titolo Google su Markets.com, il broker consigliato da Mr Banca.

  • Semplice in quanto potrai operare con una piattaforma dalla esperienza utente incredibile e adatta a tutti i profili di investitori online indipendentemente dall’esperienza nel trading online;
  • Veloce perché basteranno pochi click per poter aprire il tuo conto con Markets.com ed essere pronto per i tuoi investimenti;
  • Sicuro perchè Markets.com è un broker che segue la regolamentazione cipriota CySec (Cyprus Securities and Exchange Commission) e vanta la licenza da parte del FSB (Financial Service Board).

Markets.com si contraddistingue per:

  • Zero Commissioni di Trading e nessun canone mensile;
  • Trading aperto anche il sabato e la domenica (in parte);
  • duemila asset negoziabili tra cui le principali criptovalute;
  • Conto demo gratuito di 10 mila euro (o dollari);
  • Supporto clienti interno alla piattaforma (livechat);
  • Piattaforma personalizzabile secondo le proprie esigenze di trading;
  • App per investire anche in mobilità su smartphone;
  • Spread ridotti e trading con leva personalizzabile;
  • Strumenti di trading avanzati;
  • Leva finanziaria disponibile fino a 300:1.

Come di consueto noi di Mr Banca ci teniamo a ricordare ai nostri lettori che la leva finanziaria è una arma a doppio taglio: se deciderai di investire sul titolo Google, ti consentirà di incrementare i tuoi guadagni ma, parallelamente, rischierai di perdere il capitale investito. Investi con la massima attenzione!

Ecco i semplici passi da seguire per aprire il tuo conto con Markets.com e iniziare subito a comprare il titolo Google.

Passo 1 di 4: Registra il tuo conto

Crea rapidamente il tuo conto con Markets.com inserendo email e password che diventeranno le tue credenziali di accesso al pannello online.

Crea conto Markets
Crea il tuo conto Markets.com

Passo 2 di 4: Completa la registrazione del tuo conto

Per investire sul titolo Google, a questo punto ti verrà richiesto di completare la tua registrazione Markets.com facendo alcune semplici operazioni:

  • Inserimento dei propri dati anagrafici e di residenza;
  • Inserimento di altre informazioni (es: esperienze pregresse di trading e conoscenze finanziarie) richieste in ambito regolamentazione per la tua tutela;
  • Impostazione del livello della leva finanziaria;
  • Verifica del numero di cellulare inserito tramite l’invio di un codice sul proprio smartphone da reinserire nell’apposito campo che sarà presentato sulla piattaforma;
  • Verifica della propria identità tramite:
    • caricamento di un documento di identità valido;
    • caricamento di una prova di residenza (una bolletta elettricità, acqua, gas, Internet, Telefono fisso o Servizio TV oppure un estratto conto bancario riportante nome e indirizzo ed emessi da non più di 6 mesi).
Completa registrazione Markets
Completa la tua registrazione Markets.com

Passo 3 di 4: Deposita sul tuo Conto

La verifica dei documenti caricati online al passo precedente potrà richiedere al massimo 24 ore. Parallelamente potrai effettuare il deposito sul tuo conto Markets.com utilizzando una delle modalità di pagamento proposte: Carta di Credito (Visa, Mastercard o American Express), Paypal, Bonifico Bancario, Neteller o Skrill.

Il deposito minimo richiesto è di 100€ e sei pronto a investire sul titolo Google!

Deposita Markets
Deposita fondi sul tuo conto Markets.com

Passo 4 di 4: Inizia ad investire sul titolo Google

Inserisce il termine Google nel campo di ricerca posto in alto a sinistra e fai clic sul titolo “Alphabet (Google)”. Seleziona compra per iniziare a investire azioni Google e imposta i consueti parametri (ammontare dell’investimento, il take profit e lo stop loss).

Investi Markets
Investi con Markets.com
Markets.com

TRADING TOOLS +
CONTO PRATICA GRATUITO

Voto: 8.6/10
INFORMATIRICHIEDI
 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
BDSwissBDSwiss7.3RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*