La ricarica postepay – come farla in totale sicurezza

ricarica postepay presso l'ufficio postale

Come è possibile fare la ricarica Postepay in modo sicuro? E’ una domanda che sicuramente molti si saranno posti e alla quale cercheremo di dare una risposta. Postepay è la soluzione di carta ricaricabile probabilmente più nota, e le modalità di ricarica sono diverse. Anzi, possiamo dire che alcune modalità di ricarica Postepay sono uniche nel loro genere, ed impensabili per altre carte ricaricabili.

Ma quali sono le modalità più sicure che le Poste Italiane mettono a disposizione dei loro clienti?

La ricarica postepay

Chi è già in possesso di una carta ricaricabile postepay sa già a cosa serve e quali sono i vantaggi di questa soluzione. Uno degli utilizzi principali è quello di fare acquisti su Internet senza dover necessariamente avere una vera e propria carta di credito, ma è possibile anche utilizzare la carta per prelevare ad esempio dagli ATM. In tutti i casi è necessario comunque effettuare prima una ricarica postepay. Coloro che hanno a cuore la sicurezza, ad esempio nella gestione delle transazioni su Internet, probabilmente sono interessati a questo aspetto anche relativamente alle modalità di ricarica postepay

La ricarica postepay presso gli uffici postali

la carta postepay per la ricaricaLa possibilità di ricarica postepay presso gli uffici postali è sicuramente uno degli elementi distintivi di  questa soluzione: basta recarsi presso il punto fisico più vicino a casa propria ed effettuare l’operazione di ricarica direttamente allo sportello, mediante una delle possibilità offerte da Poste Italiane: versamento in contanti, con un’altra postepay, con una Postamat Maestro oppure con un’altra carta abilitata al Bancoposta. Inutile dire che la sicurezza in questa caso è notevole e che, rispetto ad altre soluzioni, si gode del vantaggio della capillarità degli uffici postali in Italia

La ricarica postepay presso gli ATM Postamat

Un’altra possibilità offerta da Poste Italiane è la ricarica postepay effettuata attraverso uno sportello ATM Postamat. Anche qui grande capillarità sul territorio, con gli aspetti di sicurezza da tenere presente che sono tipici degli ATM e dei Bancomat.

In questo caso si può utitlizzare, per la ricarica postepay, un’altra carta Postepay o BancoPosta, oppure una carta abilitata ad uno dei seguenti circuiti: Visa, Mastercard, Maestro, Visa electron o Vpay

La ricarica postepay a domicilio

Ebbene sì, non hai letto male: è possibile anche effettuare la ricarica della propria postepay a domicilio.

Questa possibilità, altro elemento caratteristico dell’offerta di Poste Italiane, si può sfruttare richiedendo lo specifico servizio ai portalettere abilitati. La visita a domicilio può anche essere prenotata, chiamando il call center oppure via Internet

La ricarica postepay su Internet

Tra le varie opzione proposte da Poste Italiane non poteva mancare la classica modalità di ricarica via internet. In questo caso il pagamento può avvenire mediante addebito sul proprio conto BancoPosta oppure mediante un trasferimento di fonti da un’altra carta postepay.

La ricarica postepay da mobile app

Per chi vuole invece ricaricare la propria postepay da mobile, esistono tre diverse app che lo consentono:

  • La app postepay, che consente la ricarica utilizzando un’altra carta postepay
  • La app BancoPosta, che consente di addebitare la ricarica sul proprio conto Bancoposta, oltre a consentire la ricarica da un’altra carta postepay
  • La app PosteMobile, che, ai possessori di una SIM PosteMobile, consente di fare la ricarica anche senza connettersi ad Internet, direttamente dal menu “SIM”

 Altre modalità di ricarica postepay

Poste italiane consente inoltre di ricaricare la propria postepay presso altri punti vendita, per importi inferiori ai 1000 euro e presentando alcuni documenti, come quello di identità ed il codice fiscale. Chi invece possiede un conto presso una banca del gruppo BPM può effettuare la ricarica postepay utilizzando il servizio di home banking associato al proprio conto corrente

Conclusioni

l'ufficio postale per la ricarica postepayAbbiamo visto che le possibilità di ricarica postepay sono molteplici: alcune non sono molto differenti da quelle che possiamo trovare per una qualunque carta ricaricabile, come ad esempio la modalità di ricarica via Internet. Altre invece sono caratteristiche del servizio di Poste Italiane, che può sfruttare in questo caso la capillarità dei suoi punti fisici sul territorio. Ad esempio il numero degli sportelli fisici in Italia è molto elevato, ed anche dgli ATM Postamat.

Il servizio a domicilio è un’altra possibilità molto interessante, anche se conviene sempre avere qualche cautela in più in questi casi. Modalità come le ricariche da ATM, da Internet o via app sono molto comode, con i soliti accorgimenti da prendere in questi casi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*