L’Analisi Tecnica: serve o non serve per guadagnare nel trading online?

Analisi-Tecnica-guadagnare-trading-online in evidenza

Come abbiamo spiegato tante volte nei nostri articoli, l’utilizzo dell’analisi tecnica è uno strumento importante  per chi decide di operare in modo razionale nel complesso mondo trading online. Non a caso abbiamo dedicato un’intera sezione a questo argomento.

Leggi anche : Analisi Tecnica

Ma utilizzare l’analisi tecnica è veramente la via per ottenere il successo?

A volte ti sarai trovato ad applicare la teoria delle onde, oppure trovare il miglior punto di entrata basandoti sugli incroci degli indicatori di Aroon, seguire le medie mobili, seguire i rimbalzi sulle bande di Bolinger e in realtà i mercati si sono mossi in tutta altra direzione! Persino i ritracciamenti di Fibonacci non sono serviti quando l’andamento del grafico ha oltrepassato ogni livello. Oppure vogliamo parlare di quanti supporti o resistenze sono stati tranquillamente infranti?

La realtà dei fatti a volte sembra andare proprio nel verso opposto, procurando un continuo aumento di frustrazione e ansia ad ogni perdita del tuo capitale nelle operazioni di trading online.

L’Analisi Tecnica: è davvero utile per guadagnare nel trading online?

Analisi-Tecnica-per-guadagnare-trading-online-disperazione-frustrazione

A volte potremmo anche pensare che utilizzare l’analisi tecnica è fallimentare per guadagnare nel trading online e che procuri una perdita di tempo oltre che di capitale.

Leggi anche: Le abilità fondamentali per fare trading online

Diciamocelo chiaramente, a volte mettersi a studiare un grafico e tracciare supporti e resistenze occupa molto tempo. Alla fine la scorciatoia di reperire segnali su internet, sui forum, sui vari gruppi Facebook/Telegram o sui vari siti di analisi tecnica è più immediato e costa meno fatica.

Ma anche in quel caso, ci ritroviamo che aver seguito qualche segnale basato sull’analisi tecnica non generi guadagni immediati come promesso. Hai preso per buono il lavoro fatto da altri (più o meno competenti di noi) e anche se hai risparmiato tempo ed energie, ti sei ritrovato comunque a registrare perdite clamorose.

Allora se non arrivano profitti immediati sale la nostra frustrazione e soprattutto ci assale un dubbio iperbolico:

L’Analisi Tecnica: serve o non serve per guadagnare nel trading online?

Forse sorge spontaneo il dubbio: ma un titolo nei mercati finanziari deve seguire per forza le trendlines? Siamo sicuri che un supporto e una resistenza non sia solo qualcosa basato su statistiche che non possono essere predittive in alcun modo? Siamo di fronte allo stesso discorso di quando giochiamo i numeri in base alle frequenze nelle estrazioni. Matematicamente sappiamo che l’estrazione di numeri è un processo senza memoria e non ha alcun fondamento per poter essere seguito, e soprattutto per affidarci i nostri guadagni.

Analisi-Tecnica-serve-guadagnare-trading-online

Non siamo a conoscenza di nessun istituto finanziario che si affidi all’analisi tecnica nella gestione dei fondi e del trading. Questo accresce ancor di più il nostro dubbio.

L’Analisi Tecnica: Nessuna banca si affida all’Analisi Tecnica

Se l’analisi tecnica non viene presa in considerazione dalle banche e dagli istituti finanziari nella gestione di ingenti investimenti, perché dovresti considerarla nelle tue modeste operazioni di trading online?

E visto che ci siamo, facciamoci venire un altro dubbio riguardo l’analisi tecnica: perché viene diffusa cosi largamente l’analisi tecnica sui vari canali che riguardano il trading online?

L’Analisi Tecnica: perchè viene diffusa per guadagnare nel trading online?

Mettendoci nei panni dell’avvocato del diavolo potremmo pensare che la diffusione dell’analisi tecnica non avvenga per farti fare operazioni e trarre profitto, bensì per raggiungere lo scopo diametralmente opposto: farti prendere fiducia in qualcosa a cui affidare i tuoi risparmi, per poi perderli velocemente!

E se l’analisi tecnica venisse diffusa unicamente per far perdere velocemente capitali a chi entra nel mondo del trading online?

Non abbiamo effettivamente prove per affermare o rispondere completamente a questa domanda, ma è chiaro che sfiduciare completamente l’investitore potrebbe portare ad un crollo degli investimenti e alla fine dell’apertura dei mercati a tutti.

Si vuole ritornare agli anni ’20 quando la borsa era il territorio di pochi eletti?

Pensiamo proprio di no, ma è giusto porsi la domanda ed avere qualche dubbio riguardo l’utilizzo dell’analisi tecnica.

Utilizzare supporti resistenze, teoria delle onde, gli indicatori di Aroon , le medie mobili, o le bande di Bollinger  è forse un metodo veloce per attirare persone verso il mondo del trading online e farlo apparire come un mondo in cui fare facili e immediati guadagni. Ma sappiamo bene che vivere di trading online non è una cosa semplice da fare.

Leggi anche: Le abilità fondamentali del trading online

Se hai già dimestichezza con questi strumenti e sei entrato nel mondo del trading sai bene che non significano guadagno immediato al 100% e che la realtà non è tutta rose e fiori.

Chiudiamo questo articolo con un messaggio positivo. Cerchiamo di mettere ordine e chiarirci le idee su come evitare di far parte di quel gruppo di persone che non guadagna con il trading online seguendo 4 consigli:

  1. innanzitutto il primo obiettivo è di NON PERDERE SOLDI e già sarebbe un gran passo avanti!
  2.  cominciare a pensare al trading come strumento per generare profitti e non affidarsi completamente agli strumenti dell’analisi tecnica;
  3.  studiare a fondo le news finanziarie per stabilire i punti di entrata;
  4.  gestire le frustrazioni e l’emotività.

Fare trading online è un lavoro, non ci stancheremo mai di dirlo: perché richiede tenacia, impegno, attenzione e studio dei mercati finanziari. Fare trading online è nello stesso tempo generare profitto è davvero sfidante.

L’analisi tecnica vi ricordiamo che è uno degli strumenti a disposizione degli investitori per ottenere delle indicazioni circa un trend. Nessuna analisi sarà mai in grado di predire il futuro, la vostra esperienza e lo studio dei mercati saranno indispensabile per avere un quadro di riferimento completo necessario per aumentare le probabilità di generare un profitto.

Il consiglio di MrBanca è quindi quello ovviamente di non prenderla sottogamba per non entrare nel club delle persone che non guadagnano con il trading online.

Se vuoi intraprendere i primi passi nel mondo del trading online e cominciare a prendere pratica con le piattaforme senza rischiare troppo capitale inizialmente, puoi approfittare dei conti demo e degli eventuali bonus che Mr Banca ti ha descritto. Puoi prendere in considerazione uno dei broker in tabella.

 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
BDSwissBDSwiss7.3RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*