Le buone “azioni” di Mr Banca: McDonald’s

Il colosso dei panini con l'hamburger

Mcdonalds
 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
BDSwissBDSwiss7.3RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

Qual è la seconda azienda al mondo per numero di impiegati? …McDonald’s, la multinazionale americana del fast food, l’azienda che più di ogni altra al mondo incarna il concetto di globalizzazione è la stessa che oggi, subito dopo Walmart, rappresenta il più grande datore di lavoro su scala mondiale.

L’inventrice del Big Mac

Brands Rankings 2016
Il Best Global Brands Rankings – Clicca per ingrandire

Nella classifica del 2016 stilata da Interbrand, una società leader in brand strategy e analytics, la M dorata (o golden arches come soprannominata dagli americani) di McDonald’s occupa la 12° posizione tra i più importanti marchi mondiali per un valore globale di quasi 40 miliardi di dollari. Lo stesso marchio rappresenta il campione indiscusso nel settore della ristorazione superando di gran lunga Starbucks (64° posizione) e KFC (75°). Non c’è concorrenza!

I numeri incredibili del colosso dei panini

Analizziamo qualche numero per comprendere al meglio la dimensione del colosso dei panini dorati contenenti di tutto… dai classici hamburger al pollo, al maiale, al pesce fritto per poi arrivare fino alle pietanze più inimmaginabili come i gamberetti fritti nei menù dedicati ai consumatori giapponesi. Si stima che ogni ora la popolazione mondiale spenda più di 3 milioni di dollari per l’acquisto di patatine fritte e del famoso Big Mac. Con rapidi calcoli si arriva a 72 milioni di dollari al giorno dal quale si ricava un profitto netto di 13.2 milioni di dollari.

Nel 2015 i ricavi totali sono stati di 25,4 miliardi di dollari.

McDonald’s impiega più di 1,9 milioni di persone distribuite in 36.000 ristoranti diffusi in 119 paesi nel mondo. Secondo lo studio Fast Food Nation, 1 su 8 lavoratori americani ha lavorato in un McDonald’s anche solo per un piccolo periodo della propria vita. Tra i suoi ex-dipendenti llustri figurano nomi del calibro di Sharon Stone, James Franco e Jeff Bezos, il fondatore di Amazon.

In America è più probabile trovare un ristorante di McDonald’s (14.350) che un ospedale (10.660). La distanza massima tra un cittadino americano ed un locale di McDonalds è al massimo di 185 km (nel deserto del Nevada).

Si vendono in tutto il mondo 75 hamburger ogni singolo secondo che corrispondono a 45.360.000 hamburger alla settimana. 69 milioni di persone, pari all’1% della popolazione mondiale e superiore alla popolazione del Regno Unito, mangiano ogni singolo giorno da McDonald’s.

Ogni giorno vengono vendute nel mondo più di 4.000 tonnellate di patatine fritte e 550 milioni di Big Mac. McDonalds, grazie al suo Happy Meal e ai giocattoli contenuti nella confezione, è il più grande distributore di giocattoli al mondo. L’Happy Meal rappresenta il 20% delle vendite totali!

HU - Hamburger UniversitySiete interessati a conseguire un Master universitario in “Hamburger-ologia”? Nel 1961, in Elk Grove Village (Illinois) è stata fondata la “Hamburger University” per formare i dirigenti dell’azienda e ad oggi più di 275.000 si sono laureati in questo ateneo ricoprendo poi i posti chiave dell’azienda. La selezione all’ingresso è più stringente di quella di Harvard. Infatti, se con quest’ultima vengono ammessi il 5,9% di coloro che effettuano il test d’ingresso, con la “Hamburger University” la quota si riduce all’1%.

Leggi anche: E’ giunta l’ora del forex…

McDonalds in Italia

Focaccia BluesMcDonald’s in Italia ha aperto il primo ristorante a Bolzano nel 1985 ed il secondo a Roma nei pressi di piazza di Spagna l’anno successivo. Oggi la catena possiede 540 ristoranti320 McDrive, 260 McCaffè e 140 licenziatari sparsi lungo tutto il territorio italiano e impiega più di 20.000 lavoratori di cui il 60% donne. Si vendono 200 milioni di panini e 10 milioni di caffè e cappuccini all’anno. Si festeggiano 80mila feste di compleanno all’anno e ci sono circa 700.000 clienti al giorno. McDonald’s Italia è stato official sponsor di Expo 2015 causando una molte polemiche soprattutto in nome e in difesa del cibo made in Italy.

Non mancano casi di insuccessi in Italia. Il più noto accadde ad Altamura, nella provincia di bari, quando l’azienda aprì il ristorante nel 2002 che però dovette chiudere 4 anni dopo per scarsa affluenza causata da un panificio locale situato nelle vicinanze che vendeva la più tradizionale focaccia pugliese. Questa vicenda fu ispiratrice anche di un film, “Focaccia blues” con Lino Banfi, Renzo Arbore e Michele Placido.

Le azioni McDonald’s Corporation (NYSE: MCD)

Lontane dal rapido dinamismo che caratterizza le azioni delle start-up d’oltreoceano queste sono perfette per il portafoglio di un investitore vecchio stampo. Principalmente perché le azioni di McDonald’s sono caratterizzate da 40 anni nelle quali hanno sempre ripagato i propri investitori con robusti dividendi.

azioni mcdonalds
Il valore delle azioni di McDonald’s ed i volumi scambiati tra il 21/10/2016 e il 10/02/2017 – Clicca per ingrandire

In questo grafico si vede la crescita costante che sta caratterizzando il valore delle azioni di McDonald’s da fine Ottobre 2016 a inizio Febbraio 2017.

Il motivo di questo trend è presto spiegato: la pubblicazione dei risultati delle vendite del quarto trimestre 2016 fornisce numeri in crescita. Dopo due anni deludenti la catena ha registrato 5 trimestri consecutivi di crescita nelle vendite, registrando addirittura un +6% ad inizio 2016. L’ultimo report della società seppur non di rilievo mostra un’accelerazione delle vendite globali del 3,5% rispetto al 3,1% del trimestre precedente.

Gli esperti del settore prevedono una situazione stabile per le vendite del trimestre in corso in virtù di una stagionalità meno favorevole per il settore dei fast food. Attenzione però al piano di crescita che sarà presentato a breve agli azionisti che prevede miglioramenti dell’esperienza dei clienti attraverso aggiunte ai menù e ristrutturazioni dei negozi. Dal punto di vista finanziario, McDonalds completerà il suo piano di rinnovo dell’esclusiva nel 2017 raccogliendo fondi che potranno essere reinvestiti nel business per mantenere il ritorno del cash per i propri azionisti attraverso dividendi e buyback.

MrBanca ti consiglia di investire nel titolo McDonalds nei prossimi periodi!

Ecco gli operatori di trading online che MrBanca ha recentemente selezionato per te e che ti possono aiutare ad investire in azioni di McDonalds:

 BrokerVotoLeggiVai
Markets.comMarkets.com8.6RecensioneRichiedi
ETX CapitalETX Capital7.8RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.4RecensioneRichiedi
BDSwissBDSwiss7.3RecensioneRichiedi
LibertexLibertex7.3RecensioneRichiedi
iTrader.comiTrader.com6RecensioneRichiedi

Ipse dixit: “Ho visto gente di Parigi visitare il Louvre e poi andare a mangiare da McDonald’s. Ho visto gente di Londra andare a visitare il British Museum e poi andare a mangiare da McDonald’s. Ho visto gente di Milano andare a visitare McDonald’s, e poi non sapere dove andare a mangiare.” (Paolo Rossi, comico)