Libertex cambia le condizioni di trading sulle criptovalute

condizioni_contrattuali_criptovalute_libertex

Se avete un account su Libertex avrete sicuramente ricevuto anche voi una email riguardo un cambio delle condizioni di trading sulle criptovalute. In effetti a partire dal 28 aprile sono cambiate le condizioni di trading per Bitcoin, Bitcoin Gold, Bitcoin Cash, Litecoin sulla piattaforma Libertex.

Variazioni delle condizioni di trading per le criptovalute su Libertex

Qui di seguito riportiamo integralmente il testo della email in cui Libertex informa i suoi utenti riguardo quello che è cambiato riguardo le condizioni di trading sulle criptovalute:

  1. Il Take Profit obbligatorio è stato annullato sulle coppie di criptovalute (BCH/BTC e LTC/BTC);
  2. L’importo minimo della transazione in criptovalute (Bitcoin, Bitcoin Gold, Bitcoin Cash, Litecoin) è stato aumentato da 10 a 20 euro. Sulle coppie di criptovalute (BCH/BTC e LTC/BTC) l’importo minimo della transazione non cambierà, e continuerà ad essere pari a 10 euro;
  3. Il Take Profit massimo obbligatorio è stato aumentato dal 30% al 100%. Il Take Profit sulle popolari criptovalute ora è variabile e verrà calcolato in base al moltiplicatore scelto:
Moltiplicatore Take Profit (%)
1 5%
2 10%
3 15%
4 20%
5 25%
6 30%
7 35%
8 40%
9 45%
10 50%
11 55%
12 60%
13 65%
14 70%
15 75%
16 80%
17 85%
18 90%
19 95%
20-30 100%

Libertex cambia le condizioni di trading sulle criptovalute: facciamo qualche esempio

1. Se l’importo della transazione è di 100 EUR e il moltiplicatore = 5, allora il TP = 25 EUR;
2. Se l’importo della transazione è di 100 EUR e il moltiplicatore = 10, allora il TP = 50 EUR;
3. Se l’importo della transazione è di 100 EUR e il multiplo r = 20, allora il TP = 100 EUR.

Ti ricordiamo che questo è il valore massimo di Take Profit calcolato come percentuale dell’importo della transazione, ovvero il valore al di sotto del massimo può essere impostato dal cliente in modo indipendente.

Libertex cambia le condizioni di trading sulle criptovalute

Cosa cambia realmente sulle condizioni di trading per le criptovalute su Libertex?

Innanzitutto c’è più libertà sulla gestione del trading sulle criptovalute con Libertex.

Se siete già utenti di Libertex, sicuramente avevate notato che appena aprite una operazione di trading su Bitcoin ad esempio, i due valori di Take Profit e Stop Loss erano bloccati a livelli stabiliti da Libertex, che non potevano superare il +/-30% del vostro investimento.

In altre parole Libertex non consentiva di perdere, ma neanche di guadagnare più di un certo livello. Oppure appena realizzato il profitto pari al 30% del vostro investimento, Libertex chiudeva automaticamente la posizione.

Nulla vietava di riaprire sempre la stessa posizione, nella stessa direzione, per continuare a guadagnare, ma anche in questo caso, avreste realizzato sempre un guadagno di un ulteriore 30%, con un’altra chiusura della posizione.

Questo poteva apparire all’utente in un certo senso come una limitazione di questa piattaforma.

Leggi anche: Recensione imparziale su Libertex

D’altro canto bisogna dire che  molti broker online non utilizzano tali limitazioni.

 BrokerVotoLeggiVai
ETX CapitalETX Capital8.5/10RecensioneRichiedi
LibertexLibertex8/10RecensioneRichiedi
AvtradeAvatrade8/10RecensioneRichiedi
Markets.comMarkets.com7.9/10RecensioneRichiedi
Trade.comTrade.com7.8/10RecensioneRichiedi
City IndexCity Index7.7/10RecensioneRichiedi
UFXUFX7/10RecensioneRichiedi
Plus500Plus5006.5/10RecensioneRichiedi
eToroeToro5.9/10RecensioneRichiedi

In effetti c’è una controindicazione: sulle altre piattaforme che non impongono un limite, in periodi iniziali dell’anno, in cui le criptovalute sono scese molto come valore rispetto alle crescite del dicembre 2017, molti traders si sono visti svuotare i conti a causa della perdita di valore del Bitcoin, soprattutto perché con l’effetto leva, decrescite repentine delle stesse hanno causato perdite importanti, senza uno Stop Loss impostato di default.

Ricordiamo che l’utilizzo dei livelli di Take Profit e Stop Loss è molto importante nel fare trading online. Ci sono scuole di pensiero diverse, ma è bene tenere a mente i capisaldi e le nozioni di base che ogni buon trader dovrebbe aver presente quando si opera sui siti di broker online.

Soprattutto ai principianti consigliamo di approfondire l’argomento e di adottare un proprio stile di trading che consideri nella strategia l’utilizzo sensato e mirato di Take Profit e Stop Loss.

Libertex nella sua piattaformaweb e mobile, di cui abbiamo parlato diffusamente, ha preferito inizialmente ridurre i rischi sicuramente per la stessa società che gestisce tale piattaforma, ma anche, indirettamente e nello stesso tempo, per i concetti spiegati sopra, per gli utenti della piattaforma stessa.

Libertex

In un secondo momento, forse anche per lo stabilizzarsi del mercato delle criptovalute, Libertex ha deciso di modificare le condizioni di trading sulle criptovalute in maniera da lasciare più libertà agli operatori della sua piattaforma.

Possiamo quindi ritenere che questo innalzamento delle soglie da parte di Libertex sia un buon compromesso fra la possibilità di operare più liberamente e quella di tenere sempre basso il rischio di perdita

Il mercato delle criptovalute è sempre molto importante e si differenzia abbastanza dal forex e dai titoli di borsa. Anche per questa ragione tutti gli operatori, fra cui Libertex, adottano diverse condizioni di trading quando si parla di Bitcoin, Bitcoin Gold, Bitcoin Cash, Litecoin etc.

Se non avete ancora provato la piattaforma di Libertex, potete seguire questo link.

Libertex

20 ANNI DI ESPERIENZA
2,2 MILIONI DI CLIENTI

Voto: 8/10
INFORMATIRICHIEDI

La registrazione è pressoché immediata e l’utilizzo della piattaforma di Libertex è user friendly, molto scorrevole e permette di avere sotto occhio tutti i parametri più importanti e necessari per poter gestire ordini e operazioni di trading.