Markets e Skrill: binomio vincente

Sei un appassionato di trading on line? Oppure sei interessato a questo mondo e stai pensando di aprire un conto di trading? Scegliere l’operatore più adatto per le tue esigenze è un passo molto importante e sono tanti i fattori da prendere in considerazione.

Uno di questi è la facilità e la trasparenza in due fasi molto delicate dell’esperienza di ogni trader, ovvero il deposito dei fondi ed il prelievo degli stessi nell’ipotesi, auspicabile, di riuscire ad avere dei guadagni dalla propria attività di trading. Markets è particolarmente efficace in questo senso, ed il binomio con Skrill, uno degli e-wallet più efficaci e semplici da utilizzare, ha pochi rivali.

Due momenti chiave dell’esperienza del trader: versamento e prelievo dei fondi

Quando si apre un conto di trading on line arriva ben presto il momento del primo deposito. E qui è meglio non avere sorprese: è importante affidarsi ad un operatore che supporti una modalità di pagamento consona per le nostre esigenze e, soprattutto, che sia affidabile dal punto di vista della sicurezza. Una soluzione consigliabile è quella di utilizzare un e-wallet, come Paypal, Neteller e Skrill. Questi strumenti infatti riducono il rischio rispetto ad una carta di credito, perché il capitale disponibile è solo quello presente sul conto stesso, che si può ricaricare comodamente. In pratica l’e-wallet ci consente di “mascherare” la nostra carta di credito riducendo molto il rischio di frodi.

E’ in un momento successivo, invece, che si presenta la necessità di prelevare dei soldi dal proprio conto on line, soprattutto se si è riusciti a rendere proficua la propria attività di trading. Questa volta è importante che il proprio conto sia stato aperto presso un operatore affidabile, per evitare “difficoltà” e lungaggini, che in questa fase possono essere decisamente spiacevoli.

Queste sono le esigenze principali di tutti i trader, vediamo adesso perché Skrill e Markets sono particolarmente efficaci in queste fasi così delicate

Markets.com

TRADING TOOLS +
CONTO PRATICA GRATUITO

Voto: 7.9/10
INFORMATIRICHIEDI

Skrill: il borsellino ideale supportato da Markets

Come detto Skrill, insieme a Neteller e Paypal, è tra le soluzioni di e-wallet più utilizzate per il trading online e non solo. Vediamo come fare ad aprire rapidamente un conto Skrill.

La procedura per la registrazione è molto semplice, i dati richiesti sono pochi e l’apertura del conto è praticamente immediata.

Diverse sono le modalità per il versamento sul proprio conto Skrill. Abbiamo provato ad esempio ad utilizzare la nostra carta Visa e l’accredito è stato praticamente immediato. Successivamente la carta di credito resta memorizzata come strumento per caricare il conto, ma viene sempre richiesto il codice di sicurezza (quello presente sulla carta e che per la VISA è di 3 cifre). Particolarmente utile in questo caso è la funzionalità di verifica via SMS offerta dalla stessa VISA: viene inviato un codice che deve essere digitato per consentire di procedere con l’operazione.

A questo punto abbiamo caricato la somma desiderata sul nostro conto Skrill e possiamo procedere ad alimentare il conto di trading di Markets.

Versare fondi sul proprio conto Markets utilizzando Skrill

Dopo aver attivato il nostro conto su Markets ed aver inviato i documenti di identità e residenza, come richiesto in genere da tutti gli operatori di trading on line, abbiamo provato la funzionalità di versamento utilizzando l’e-wallet Skrill: la procedura è semplice e immediata.

Troviamo facilmente Skrill tra le modalità possibili di versamento sul conto Markets.

Inseriamo l’indirizzo di email che identifica il nostro conto Skrill e l’importo del versamento. Ci viene richiesta la password del conto Skrill ed il gioco è fatto! Dopo qualche minuto i fondi sono disponibili sul conto e pronti per essere utilizzati per la nostra attività di trading on line.

Il prelievo dei fondi da Markets con accredito sul conto Skrill

In questo caso la procedura è solo leggermente più complessa: bisogna infatti definire un “metodo di gestione” per la richiesta di prelievo.

Anche in questo caso è molto semplice associare il proprio conto Skrill con l’unico accorgimento aggiuntivo di inviare, per motivi di sicurezza, uno screenshot di Skrill con i dati del proprio conto.

In caso di difficoltà il servizio di assistenza via chat può rivelarsi molto utile, noi lo abbiamo provato e ci hanno risposto dopo una manciata di secondi

Abbiamo provato quindi a prelevare 100 euro: tempo un giorno ed erano disponibili, ovviamente sul nostro conto Skrill.

In sintesi, quindi, siamo rimasti molto soddisfatti del servizio offerto da Markets

E adesso come spendiamo i nostri soldi? La carta di credito prepagata di Skrill

Per concludere, un ultimo consiglio: abbiamo provato anche a richiedere la carta di credito offerta da Skrill. Una MasterCard prepagata,con la quale è possibile anche il prelievo dai comuni Bancomat. Il limite di spesa o di prelievo è, ovviamente, la somma disponibile sul conto Skrill.

Al costo di soli 10 euro ci è stata inviata a domicilio e si è rivelata un’ottima scelta: si può utilizzare ad esempio anche per acquisti in sicurezza su Internet, essendo una prepagata, ovviamente quando non è possibile pagare con un e-wallet come Paypal, Neteller o lo stesso Skrill.

Markets.com

TRADING TOOLS +
CONTO PRATICA GRATUITO

Voto: 7.9/10
INFORMATIRICHIEDI

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*