Mutui

guida_mutuiConoscere in dettaglio come funzionano i mutui è fondamentale per poter compiere le scelte corrette e valutare le diverse offerte degli istituti bancari.

La guida di Mr Banca vuole quindi approfondire gli elementi principali del mutuo, cercando di
spiegare quali sono le dinamiche che possono influenzare le scelte da parte del mutuatario per ciascuno di essi

L’importo erogato è la somma che viene richiesta dal mutuatario all’istituto bancario per poter raggiungere l’obiettivo prefissato (ad esempio l’acquisto della casa) e per il quale viene richiesto il mutuo.

E’ il lasso di tempo previsto per l’estinzione del debito. Come vedremo la scelta può essere condizionata da diversi fattori.

E’ la variabile che in genere serve a distinguere tra le diverse tipologie di mutuo (ad es. a tasso fisso o variabile). E’ fondamentale per determinare l’importo della rata.

Le banche, nel momento in cui erogano una somma di denaro cospicua, devono avere una forma di garanzia a tutela del capitale dato in prestito. Ad esempio nel caso di un mutuo richiesto per l’acquisto dell’abitazione è l’ipoteca di primo grado sull’immobile stesso.

E’ l’importo da corrispondere periodicamente alla banca per rimborsare il debito, ovvero l’elemento fondamentale per valutare la sostenibilità del mutuo e l’impatto sul bilancio familiare.

Lo strumento che ci consente di prevedere come evolveranno le principali variabili del nostro mutuo è il piano d’ammortamento: Mr Banca ti darà le principali chiavi di lettura per utilizzarlo al meglio.