Occhionero: spionaggio politico, finanziario o altro?

cyberspionaggio

Amici di Mr Banca, sicuramente avrete letto la notizia dei fratelli Giulio e Francesca Maria Occhionero, saltati dal completo anonimato agli onori della cronaca in quanto formidabili hackers capaci di carpire informazioni sensibili nel mondo politico e finanziario Italiano.

Giulio Occhionero e Francesca Maria OcchioneroIn breve, sono stati accusati di aver intercettato, spiato e raccolto informazioni riguardo istituzioni e persone politiche di altissimo livello, fra cui il primo ministro Renzi e personalità finanziarie come il responsabile della BCE Draghi.

Ma come è potuto verificarsi questo caso appassionante di cyber-spionaggio?

Tutto sembra ridotto ad una banale email indirizzata ad un corretto destinatario contenente un malware ben celato e reso credibile da canali affidabili, ed il gioco ė fatto.

EYE Pyramid è il nome del malware utilizzato per violare i sitemi informatici

Forse sono entrati con una semplice email nei computer dei loro target. Coprivano i loro indirizzi con studi legali di certa fama. Il risultato finale è che hanno registrato una mole di dati immensa, ben organizzata in 142 categorie, con tanto di nome (per fare solo un esempio sotto BROS, che sta per fratelli in inglese, c’erano tutti i dati dei Massoni).

Mr Banca innanzitutto vede in tutta questa storia una primo evidente fatto: non ha funzionato il sistema di sicurezza nazionale.

Questo è chiaro. Tutti siamo meno al sicuro; ma non solo noi semplici cittadini, anche la classe politica, finanziaria e logge massoniche comprese.

Cyber-attaccoNei casi di cyber attacco, ricordiamoci che ci muoviamo su una rete tecnologica che, in quanto tale, non ha confini geografici o sociali. Infatti i dati raccolti sono stati distribuiti su reti estere ed i target degli attacchi sono stati scelti in tutte le classi sociali, anche elevate, ed appartenenti sia al mondo politico, che finanziario!

Ulteriore aspetto da  notare è che Giulio Occhionero oltre a far parte della Massoneria è legato al Monte dei Paschi.

Leggi anche: Salvataggio Montepaschi: dov’è il capello e a chi la trave

Stefano BisiIl Gran Maestro di Italia Stefano Bisi, anche lui di Siena, spiato in casa, o non si rende conto della gravità dell’attacco oppure sa bene e prende le distanze: da Vespa a Porta a Porta risponde che con 23000 fratelli lui neanche lo conosce Occhionero.

Nega e prende le distanze, ma i legami son chiari.

Ma a questo punto Mr Banca vuole sottoporvi un altro quesito: ma i fratelli Occhionero hanno fatto tutto da soli?

Giulio Occhionero davvero sorprende per la sua capacita: é un Ingegnere nucleare con una grande esperienza informatica, tale da permettergli di creare un malware artigianale e quindi ancora meno individuabile, capace di carpire informazioni sensibili.

Ma come hanno fatto due privati cittadini, anche se  particolarmente abili e competenti, in un garage, a realizzare una infrastruttura cosi ben architettata di ingegneria sociale con scatole cinesi e NetBoot tutti situati in terra straniera?

Spionaggi politici o finanziari? Secondo Mr Banca ha piu peso il secondo aspetto

Capire come certe informazioni influenzeranno i mercati in anticipo, può dare un vantaggio in termini di tempo e di valore economico di grande rilievo.

Ma ė possibile che gli Occhionero bros avevano messo in piedi questa rete di dati criptati, ma di facile consultazione, con informazioni su politici magistrati massoni e personalità come Renzi e Draghi, solo di loro iniziativa? e solo per loro utilizzo?!

Si è appurato che gli Occhionero erano attivi sino dal 2012! Forse Renzi avrà avuto il sentore di esser spiato se aveva destinato fondi al pacchetto di cyber sicurezza.

Anche gli Stati Uniti nelle recenti elezioni si sono visti i Russi entrare nella loro campagna elettorale.

cyberspionaggio

Mr Banca ti invita a fare una riflessione più ampia: quanto siamo sicuri, ormai in questo mondo?

La magistratura nel momento in cui ci leggete, sta interrogando i fratelli Occhionero come principali indagati. Cosa diranno? Quali sono i server americani su cui registravano e conservavano le informazioni? L’ENAV lavora a stretto contatto con l’FBI, che ha già impedito la cancellazione dei dati sui server in USA.

Il team di Mr Banca ritiene che una tale mole di informazioni doveva essere destinata di sicuro a qualche scopo. Questo dossieraggio informatico cosi capillare non può esser stato fatto senza un fine. Ed inoltre, voi che seguite Mr Banca sapete bene che, come in tutti i mercati, ci devono essere anche dietro tutta questa storia un venditore ed un acquirente.

Ma a chi hanno venduto i fratelli Occhionero queste informazioni  e chi poteva comprare?