Nella introduzione di questa sezione Mr Banca ti ha illustrato quali sono le Opzioni Binarie, perché sicuramente, sono quelle più interessanti e soprattutto attualmente sono quelle più utilizzate nell’universo finanziario sul web.

Opzioni EsoticheÈ bene però allargare anche il nostro orizzonte su tutto il mondo delle opzioni e conoscere meglio anche tutti gli altri tipi di Opzioni.

Opzioni Esotiche

In questa sezione Mr Banca ti fornirà la descrizione delle Opzioni ISOalfa, FTSE MIB, Cap, Call e Floor e soprattutto una descrizione delle Opzioni Esotiche.

Le Opzioni Esotiche (Esotic Options) sono la categoria delle opzioni che fa riferimento a tutti i contratti di opzione in cui il calcolo del payoff presenta elementi di complessità rispetto alle opzioni plain vanilla.

Tra le principali opzioni esotiche possiamo elencare…

Opzioni ISOalfa

Opzioni ISOalfaL’opzione ISOalfa (Individual Stock Option) non è nient’altro che un’opzione su singoli titoli di tipo americano trattato sul mercato domestico.

Questa opzione è detta anche ISO-α. In questo acronimo, Iso sta per “Individual Stock Option”, ed alfa si riferisce all’azione sottostante.

L’opzione ISOalfa (o ISO-α), essendo di tipo americano, può essere esercitata in ogni momento dalla stipula alla scadenza.

Ha il vincolo temporale che prevede la consegna fisica dei titoli solo dopo cinque giorni dalla data di scadenza dell’opzione stessa.

Le opzioni ISOalfa (o ISO-α) sono negoziate sul mercato IDEM (Italian Derivatives Market) – il mercato finanziario in cui sono negoziati contratti che per loro natura “derivano” il proprio valore da attività o strumenti sottostanti – e usualmente possono avere scadenza mensile o trimestrale (nei Quarters per intenderci – marzo, giugno, settembre e dicembre).

Esistono due diverse tipologie di contratti di opzione:

  • le S&P/Mib options (opzioni sull’indice S&P/Mib di tipo europeo);
  • le Iso-Alfa, o single stock options (scritte su titoli azionari e di tipo americano).

Opzioni FTSE MIB

FTSE MIBQuesto tipo di opzione è stata introdotta nel 1996 ed è negoziata all’IDEM e, come si intuisce dalla denominazione, è un contratto di Opzione che ha come sottostante l’indice  FTSE.

Componente fondamentale dell’opzione FTSE MIB è il Valore di un punto indice che rappresenta il moltiplicatore del contratto.

In questo tipo di opzione ad ogni punto indice è assegnato un valore pari a 2,5 €.

In altre parole, quando un acquirente paga il premio dell’opzione FTSE MIB, viene in possesso del della facoltà  di incassare a scadenza una somma che è determinata come prodotto fra il valore assegnato convenzionalmente ad ogni punto dell’indice (come detto sopra 2,5 euro) e la differenza tra il valore dell’indice stabilito alla stipulazione del contratto (strike price o prezzo di esercizio) e il valore dell’indice alla scadenza dell’opzione.

La dimensione del contratto è proprio il prodotto fra il valore del prezzo di esercizio o strike price (espresso in punti indice) ed il valore del moltiplicatore del contratto.

Il premio del contratto è pari al valore del premio dell’Opzione (espresso in punti indice) moltiplicato per il moltiplicatore del contratto.

Facciamo un esempio:

Se il prezzo di esercizio è di 25.000 €, e ci sono 350 punti:

  • la dimensione del contratto sull’indice FTSE MIB è pari a 15.000 x 2,5 € = 37.500 €
  • il premio del contratto sull’indice FTSE MIB è pari a 350 x 2,5 € = 875 €

In questo tipo di opzione esiste sia l’opzione Call che quella Put e, così come per le opzioni ISOalfa (o ISO-α), sussistono le stesse scadenze.

Opzioni Cap, Floor e Collar

Delle opzioni Cap, Floor e Collar sono opzioni regolate e che dipendono dai tassi di interesse.

Mr Banca ti rimanda a questa sezione apposita per una lettura più approfondita.

Fino a questo punto abbiamo sempre preso in considerazione opzioni semplici, europee o americane, dette anche plain vanilla.

Dobbiamo però renderci conto che nella realtà vengono utilizzate opzioni a struttura più complessa che vengono denominate Opzioni Esotiche.

Vediamo adesso da più vicino cosa sono le Opzioni Esotiche.

Opzioni Esotiche

Con il termine di Opzioni Esotiche si fa riferimento tutte le opzioni in cui il calcolo del payoff si basa su elementi di complessità maggiore rispetto alle opzioni semplici (dette anche plain vanilla).

La definizione di una opzione come esotica sta nel fatto che questo tipo di opzioni hanno alcune clausole aggiuntive che possono:

  • valutare l’evoluzione della quotazione del titolo (opzioni path-dependant);
  • definirne alcuni limiti di validità.

Essendo i mercati molto complessi le opzioni esotiche sono quelle che  si sono diffuse maggiormente.

Possiamo in grosso modo suddividere le opzioni esotiche in categorie, ma sappiamo che la dinamicità dei mercati porta questa suddivisione ad arricchirsi di tipologie.

La struttura di una opzione può dipendere dall’andamento del percorso (path-dependant), oppure può essere influenzata da più di un bene sottostante.

Ad esempio l’opzione esotica path-dependant è l’opzione asiatica, in cui il pay off dipende dalla media dei prezzi del sottostante nel periodo considerato.

È chiaro che per valutare le opzioni esotiche, avendo introdotto un grado di complessità, si possono seguire vari approcci.

In effetti non sempre si riesce a scrivere una formula in forma chiusa che rappresenti la complessità delle opzioni esotiche, e si deve ricorre ad esempio all’ambiente di calcolo della formula di Black–Scholes.

Ma a volte non è sufficiente neanche questo modello e  per altre categorie di opzioni esotiche neanche il modello di Black – Scholes riesce a descrivere il profitto.

In tali casi piu complessi bisogna ricorrere ad altri  metodi numerici, ad esempio coinvolgendo altri modelli matematici come il  Monte Carlo e quasi Monte Carlo, oppure ricorrendo agli alberi decisionali binari o la discretizzazione delle equazioni differenziali che regolano il prezzo delle opzioni.

Tra le  principali opzioni esotiche possiamo elencare:

Mr Banca ti illustrerà nelle sezioni successive le principali opzioni esotiche, con una carrellata che non ha la pretesa di essere esaustiva, poiché come detto il mercato è talmente dinamico che non ne permette una classificazione definitiva, ma che vuole essere di riferimento generale per chi vuole capire meglio lo scenario finanziario delle opzioni.

Vuoi proseguire il viaggio nel mondo delle Opzioni Esotiche?

Bene!  allora vediamo nella prossima sezione cosa sono le Opzioni Asiatiche (o Asian Options).

Clicca qui per proseguire!