Dopo aver trattato le Opzioni Composte adesso Mr Banca continua la sua carrellata nel mondo delle opzioni esotiche e ti mostrerà altri tipi di opzioni molto interessanti.

Più in particolare in questa sezione Mr Banca ti illustrerà questi tipi di opzioni esotiche:

  • Opzioni Average-Rate (Average-Rate Options);
  • Opzioni Commodore (Commodore Options);
  • Opzioni con Decorrenza Posticipata (Forward Start Options);
  • Opzioni su Tasso di Interesse  (Interest rate Options);
  • Opzioni Mountain Range (Mountain Range Options).

Opzioni Average-Rate (Average-Rate Options)

Le Opzioni Average-rate sono – in termini semplici – delle Opzioni per le quali, anziché il prezzo a scadenza del sottostante, viene presa in considerazione la media aritmetica dei prezzi rilevati.

In effetti abbiamo visto come le opzioni asiatiche possono differire a seconda del fatto che il calcolo del payoff sia fatto su un campionamento continuo o discreto e che sia basato sulla media aritmetica o geometrica.

E’ quindi normale aspettarsi che esistano tipi di opzioni cui invece del prezzo del sottostante viene preso in considerazione la sua media (che sono appunto le Opzioni Average-Rate) oppure al posto del prezzo di esercizio la sua media (le cosiddette Opzioni Average-Strike).

L’Opzione Average Rate è quindi definita come una opzione in cui lo strike price è fissato come la media dei prezzi (o rendimenti) di un titolo per un numero di giorni stabiliti all’interno del periodo di vita dell’opzione.

 

Opzioni Commodore (Commodore Options)

Un’Opzione Commodore (o Commodore Option) è un’opzione esotica costituita da un certo numero di opzioni con barriera che pagano un premio se viene raggiunto un livello predeterminato dal Sottostante (o da un paniere di valori sottostanti).

Talvolta la barriera aumenta con il numero di anni da quando inizia il contratto.

Ma da dove deriva il nome di questa opzione?

Commodores OptionsTutto è dovuto ad un investitore che sullo Stock Index del Regno Unito in un periodo di tre anni ricevette 3 volte la performance dell’indice azionario inziale. Questo triplice guadagno si è rapidamente guadagnato il soprannome di “Commodore” riprendendo il verso della famosa canzone dei Commodores con il “Once, Twice, Three Times a Lady“.

Ma per capire meglio quale è il funzionamento dell’opzione Commodore, Mr Banca vi aiuterà con un breve esempio:

Un acquirente di un’Opzione Commodore triennale con barriere annuali ha tre potenziali profitti.

Il primo viene pagato alla fine di ogni anno se la barriera prestabilita viene raggiunta o superata.

Se il Sottostante (o paniere di valori sottostanti) dell’opzione Commodore ha raggiunto o superato il 102% del suo livello iniziale alla fine del primo anno, il premio pagato sarebbe del 6%.

Alla fine del secondo anno, se il sottostante (o paniere di valori sottostanti) dell’opzione Commodore ha raggiunto o superato il 104% del suo livello iniziale, un altro payoff del 6% verrebbe pagato.

Il payoff per terzo anno sarebbe del 6% sempre ammesso che il sottostante abbia raggiunto o superato il 106%.

 

Opzioni con Decorrenza Posticipata (Forward Start Options)

Opzioni Mountain RangeIn finanza, una opzione con decorrenza posticipata è una opzione in cui vengono stabiliti una data di inizio posticipata nel tempo, ma prefissata, ed una data di scadenza successiva ma sempre definita ulteriormente nel futuro.

Sebbene un’Opzione con decorrenza posticipata inizia ad una data specificata nel futuro, tuttavia, il premio della stessa opzione viene pagato in anticipo, e si stabilisce il tempo di inizio e di scadenza, in avanti nel tempo rispetto al momento in cui la stessa opzione è stato acquistato.

Questo tipo di Opzione è indicata quando si vuole investire nel futuro sulla volatilità di un sottostante.

Le stock options aziendali possono essere viste come un tipo di Opzione con Decorrenza Posticipata.

In effetti con questo tipo di opzioni, una società si impegna nel futuro a concedere opzioni at-the-money per suoi dipendenti.

Ma se ci pensate bene una serie di azioni consecutive a termine creano un’opzione cliquet.

Il valore dell’Opzione con decorrenza posticipata è proporzionale al prezzo del sottostante, iIn un modello di Black-Scholes.

Pertanto possiamo dire senza commettere errore che il valore dell’Opzione con decorrenza posticipata è un multiplo del prezzo attività del sottostante, influenzata anche della volatilità negli anni a venire.

 

Opzioni su Tasso di Interesse  (Interest rate Options)

Un’opzione su tasso di interesse è un contratto derivato finanziario specifico il cui valore è basato sui tassi di interesse. Il suo valore è legato a un tasso di interesse di base.

Simile alle opzioni su azioni, anche per questo tipo di opzioni ci sono due tipi di contratti: call e put.

Una Call su tali opzioni dà al portatore il diritto, ma non l’obbligo, di beneficiare di un aumento dei tassi di interesse.

Una Put fornisce all’acquirente il diritto, ma non l’obbligo, di trarre profitto da una diminuzione dei tassi di interesse.

Lo scambio di queste opzioni su tassi di interesse viene monitorato e facilitato da una centrale di scambio (ad esempio quelli gestiti da CME Group).

 

Opzioni Mountain Range (Mountain Range Options)

Opzioni a scambioLe Opzioni Mountain range (Mountain Range Options) sono opzioni esotiche inizialmente messe in vendita nel 1998 dalla Société Générale. Le Opzioni Mountain Range (Mountain range Options) combinano le caratteristiche delle opzioni basket e delle opzioni intervallo, basando il valore dell’opzione stessa su più di una attività sottostanti, e impostando un periodo di tempo predefinito per l’opzione stessa.

Le Opzioni Mountain Range sono ulteriormente suddivise in ulteriori categorie, a seconda delle condizioni specifiche delle opzioni:

  • Altipiano – in cui l’opzione è combinata con una payoff di compensazione se il titolo del sottostante non raggiunge il suo prezzo di esercizio nel corso di un determinato periodo.
  • Annapurna – in cui l’acquirente dell’opzione viene ricompensato se tutti i titoli del paniere che costituiscono l’opzione stessa non scendono al di sotto di un determinato prezzo durante il periodo stabilito.
  • Atlas – in cui i migliori e peggiori risultati fra i titoli che compongo l’opzione vengono rimossi dal cestino prima dell’esecuzione dell’opzione.
  • Everest – una opzione a lungo termine in cui il titolare dell’opzione ottiene un profitto basato sui titoli peggiori performanti nel carrello.
  • Himalayan – in base alle prestazioni del migliore risorsa in portafoglio.

La maggior parte delle catene montuose non possono essere valutate utilizzando formule con una forma chiusa, e sono invece valutate attraverso l’uso di metodi di simulazione Monte Carlo.

E con questo abbiamo finito la nostra carrellata sulle Opzioni Esotiche.

Mr Banca si vuole congedare ricordandoti che per il trading bisogna sempre adottare questa massima di Solone: “Gli dei percepiscono le cose future, le persone normali le cose presenti, ma i saggi percepiscono le cose che stanno per accadere”.