Basket Options & Raimbow Options

Dopo aver trattato nella prima parte una breve introduzione ed i primi casi di opzioni composte, ed in particolare nella precedente sezione le opzioni bermuda, adesso Mr Banca, continua la sua carrellata fra le opzioni esotiche.

Più in particolare in questa sezione Mr Banca ti illustrerà questi tipi di opzioni esotiche:

  • Paniere di Opzioni (o Basket Options);
  • Opzioni Arcobaleno (o Rainbow Options).

Paniere di Opzioni (o Basket Options)

Basket OptionsUn Paniere di Opzioni (o Basket Options) è una opzione composta su derivati finanziari il cui il valore del prezzo del sottostante è sostituito da un suo valore ponderato: questa tipologia di opzione è formulata con la somma o la media dei beni che sono stati raggruppati in un paniere (o basket).

In altri termini una basket option presenta un rendimento (payoff) che risulta legato all’andamento di un paniere di azioni o indici sottostanti.

Il rendimento di un Paniere di Opzioni (o Basket Options), siccome è meno volatile della media delle volatilità dei singoli sottostanti, comporta una diminuzione del premio rispetto ad un’opzione analoga su un titolo singolo del paniere.

Quello che è determinante per stabilire il pricing di un Paniere di Opzioni (o Basket Options) è la correlazione dei rendimenti delle varie attività sottostanti incluse nel paniere. E’ facile comprendere che più diminuisce la correlazione fra i titoli, minore diventa il costo del Paniere di Opzioni (o Basket Options).

Se decidi di investire su un paniere di opzioni, Mr Banca ti consiglia quindi di fare una attenta analisi della correlazione fra i titoli che compongono il paniere: questo poichè la correlazione fra i titoli che lo compongono è determinante sia sulla composizione del sul suo prezzo, sia sull’analisi del rischio-guadagno. Ricordati comunque che il prezzo di una basket option è notevolmente più basso rispetto ad un’identica opzione scritta su un singolo titolo.

Basket OptionPer avere una misura del rischio di un Paniere di Opzioni (o Basket Options) dobbiamo misurare la correlazione fra i titoli che la compongono. Solo avendo una chiara percezione di questa correlazione potremmo stimare il grado di rischio dell’investimento. Qualora due titoli sottostanti che la compongono, fossero strettamente correlati fra loro, una variazione positiva dell’uno si ripercuoterà sull’altro titolo, e viceversa. Così come ad una performance negativa di uno dei due titoli si avrà un abbassamento anche sull’altro e questo si ripercuoterà sull’andamento del Paniere di Opzioni (o Basket Options).

Teniamo quindi bene a mente che un Paniere di Opzioni (o Basket Options) costruito su un più titoli sottostanti ha come caratteristiche principali quelle di:

  • ridurre l’esposizione al rischio rispetto all’opzione costituita dal singolo sottostante;
  • diminuire la volatilità rispetto a quella dei singoli titoli.

Ma facciamo un esempio che capire meglio come si articola un Paniere di Opzioni (o Basket Options).

Supponiamo di avere un paniere composto da tre sottostanti A, B, C e D e che alla fine del periodo il titolo A abbia reso il 30%, il titolo B il 15%, il titolo C il 5% e il titolo D abbia perso il 10%. Il risultato finale del basket sarà dato dalla media delle quattro variazioni e sarà pertanto positivo del 10%.

 

Opzioni Arcobaleno (Rainbow Options)

Rainbow OptionsLe Opzioni Arcobaleno (Rainbow Options) sono un tipo particolare di Paniere di Opzioni (o Basket Options) formulate su due o più sottostanti. In parole povere le Opzioni Arcobaleno (Rainbow Options) sono Call (o Put) in cui il valore corrente del sottostante è sostituito dal massimo (o minimo) dei valori dei sottostanti. Le Opzioni Arcobaleno (Rainbow Options) non vanno confuse con le Opzioni su Panieri (basket options) in cui il cui sottostante è costituito invece da un portafoglio di attività finanziarie.

Questo tipo di Opzioni si chiamano così perché il numero di delle attività sottostanti su cui sono formulate sono intesi come i colori dell’arcobaleno.

Le Opzioni Arcobaleno sono utilizzate, per esempio, per valutare le risorse su depositi naturali. Tali attività sono esposte solitamente  a due gradi di incertezza: prezzo e quantità.

Alcune opzioni semplici possono essere trasformati in strumenti più complessi se il modello di rischio sottostante che riflette l’opzione non corrisponde a una realtà futura.

In particolare, i derivati nei mercati valutari e dei mutui sono stati soggetti a rischio di liquidità che non è stato riflesso nella tariffazione dell’opzione al momento della vendita.

Mr Banca vuole lasciarti con una citazione di John Allen Paulos:

La logica del mercato è estremamente riduttiva. Si può aver ragione per i motivi sbagliati e si può aver torto per i motivi giusti, ma per il mercato si ha solo ragione e si ha solo torto.

Pensate alla storiella del maestro che chiede agli scolari: “Chi di voi sai indicarmi due pronomi?”.

Visto che nessuno alza la mano, il maestro si rivolge a Tommy che gli risponde: “Chi io?” pronunciando così – in modo incidentale – due pronomi.

Per il mercato Tommy ha ragione e quindi diventa ricco, anche se difficilmente prenderà “ottimo” in inglese.

 

Proseguiamo adesso il nostro viaggio con una carrellata sugli altri tipi di opzioni esotiche.