Indici price weighted (ponderazione in base al prezzo)

Nel price weighted index (indice ponderato su base prezzo) il prezzo di negoziazione dell’indice è basato sui prezzi di negoziazione dei singoli titoli (stock) che compongono il paniere dell’indice stesso.

Usando parole differenti, i titoli con i prezzi più alti avranno più impatto sul movimento dell’indice rispetto ai titoli con prezzi più bassi essendo il loro prezzo “ponderato” più alto.

La metodologia di calcolo di tali indici è abbastanza semplice, il loro valore si ottiene semplicemente sommando tutti i prezzi dei titoli che compongono il paniere.

Price weighted

Fattori che influenzano il prezzo delle opzioniProviamo a fare un esempio:

Nel paniere è presente un titolo che vale 200€ e un altro che ne vale 20. Se il titolo a maggior valore passa da 200€ a 210€ (variazione del 5%) mentre quello a minor valore passa da 20€ a 30€ (variazione del 33%), l’indice si sposterà di più per merito della variazione del titolo a maggior valore pur essendo la variazione % inferiore. Questo accade proprio perché i titoli a maggiore prezzo hanno maggior peso.

Come accadeva nell’Equally weighted Index, anche in questo caso la metodologia adottata per l’attribuzione dei pesi non rispecchia in modo scrupoloso l’andamento il paniere dei bene. I titoli a maggior valore sono meglio rappresentati a prescindere dal numero di azioni presenti all’interno del paniere.

A titolo esemplificativo, gli indici più famosi calcolati con la ponderazione del prezzo sono il Dow Jones Americano, ed il Giapponese Nikkei 225.