Bitcoin: un investitore anonimo compra 400 milioni di dollari in un solo colpo

Bitcoin in smoking

“Walk tall or don’t walk at all”: così Bruce Springsteen cantava in New York City Serenade, forse una delle sue canzoni più belle di sempre. Beh, forse preso dalle parole di questa splendida ballata un misterioso investitore, ha messo sul piatto le proprie disponibilità economiche ed ha comprato circa 400 milioni di dollari della più importante criptovaluta al mondo: il Bitcoin.

Bitcoin: un investitore anonimo compra 400 milioni di dollari in un solo colpo

Questo gigantesco acquisto avviene proprio nel momento in cui le criptovalute stanno rialzando la testa dopo una partenza da incubo in questo 2018. Le maggiori valute digitali hanno perso circa il 50% del loro valore durante i primi 45 giorni dell’anno viste le perplessità avanzate da molti riguardo la sicurezza e le crescenti pressioni degli stati, che attraverso nuove regolamentazioni hanno instillato la paura nel mercato, costringendo moltissimi investitori a chiudere le loro posizioni e quindi a vendere. Ma adesso sembra che il mercato sia ad una svolta positiva: visti i risultati degli ultimi giorni, sembra che l’ondata sia passata e che le criptovalute abbiano reiniziato a salire.

Leggi anche: Bitcoin, bentornati 10k

Dal 6 febbraio ad oggi il Bitcoin ha guadagnato quasi il 60% passando da sotto i 6.000$ agli oltre 10.000$ di pochi giorni fa, grazie ad alcuni segni, di buon auspicio, di un vero e proprio riconoscimento ufficiale da parte delle autorità statunitensi di tutte le valute digitali.

Il fondatore della Tetras Capital, Alex Sunnaborg ha dichiarato: “Non so chi sia il grande compratore ma in questa tornata molti investitori sono tornati a comprare il Bitcoin visto il rimbalzo e la maggiore chiarezza nella regolamentazione negli Stati Uniti ed in Asia”.

Tulips

3Cbq7aT1tY8kMxWLbitaG7yT6bPbKChq

Il fenomenale acquisto è avvenuto nei giorni compresi tra il 9 ed il 12 febbraio, su un conto il cui indirizzo Bitcoin è: 3Cbq7aT1tY8kMxWLbitaG7yT6bPbKChq, portando il suo conto da 55.000 Bitcoin ad oltre 96.000.

La notizia ha rimbalzato attraverso tutti i social media, forum e chat su internet, aumentando le convinzioni che i “Tori” siano tornati e che quindi il valore di 6.000$ fosse il punto più basso di un normale ritracciamento, e che ora il valore riinizierà a salire. D’altro canto questo fenomenale acquisto, non ha fatto altro che continuare ad alimentare tutte le teorie cospirative relative alle valute digitali.

Comunque l’ipotesi più accreditata nei vari forum e canali Telegram è che qualche squalo di Wall Street abbia fiutato l’affare e sia entrato pesantemente nel mercato, ma già cosi con il Bitcoin sopra i 10.000 dollari l’anonimo investitore è entrato nel club dei miliardari.

Bitcoin

Al momento l’identità del trader è rimasta anonima e difficilmente si riuscirà a scoprire chi si celi dietro quell’indirizzo, ma quello che pare certo a tutti è che nessuno può scommettere una cifra cosi considerevole senza avere certezze sul trend di lungo periodo della criptovaluta. Al momento le previsioni più ottimistiche parlano di un Bitcoin che si attesterà tra i 25.000 ed i 50.000 dollari per la fine dell’anno.

Comunque in questi giorni non solo il Bitcoin ha fatto balzi in avanti, quasi tutte le criptovalute hanno il segno positivo. In particolar modo in queste ore il Verge (XVG) ha ottenuto un rialzo del 25%. Da tenere sotto osservazione inoltre anche Icon (ICX) e Nem (XEM), che hanno ottenuto balzi in avanti del 15%.

1 commento

I commenti sono bloccati.